Twitter: niente follow su “account alcolici” per i minorenni

843
0
CONDIVIDI

Nuove misure di sicurezza sono state introdotte dagli “addetti ai lavori” Twitter per salvaguardare i minori. Coloro non hanno ancora compiuto il diciottesimo anno di età (o quello previsto dallo stato di residenza per il raggiungimento della maggiore età) non potranno infatti seguire produttori di alcolici. Sì, avete capito bene! La notizia ci arriva direttamente dal blog ufficiale del noto social network. Questa mossa mette al riparo Twitter da quelle immancabili iniziative legali intraprese dalle singole nazioni.

Si sono così messi al riparo, ma sarà difficile scoraggiare gli adolescenti più determinati dal seguire produttori di sostanze alcoliche. Basterà infatti alterare la propria età per poter tornare nuovamente a seguire questo genere di account. Per il momento questo social network non controlla le carte d’identità dei suoi iscritti e molto probabilmente non lo farà mai.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS