Menta: 10 proprietà benefiche

296
0
CONDIVIDI

La menta è una pianta erbacea sempre presente. La menta è composta principalmente da acqua, fibre, ceneri, proteine e carboidrati ed è una delle piante maggiormente conosciute fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche. Questa pianta trova largo impiego non solo nell’ambito culinario ma anche in quello cosmetico e medico.

Ecco a voi le 10 proprietà benefiche della menta:

  1. Cosmetico: grazie alle sue proprietà rinfrescanti la menta viene utilizzata per la preparazione di shampoo, detergenti intimi e pediluvi.
  2. Azione analgesica: l’impiego della menta viene suggerito per la cura di nausea ed emicrania.
  3. Azione depurativa: 5 grammi di foglie di menta in 100 ml di acqua sono utili in caso di alito cattivo.
  4. Azione decongestionante: risulta essere efficace per il trattamento del raffreddore, della febbre e della tosse.
  5. Azione anestetica: la sua applicazione sulla pelle ha un’azione anestetica locale caratterizzata da un’iniziale vasocostrizione seguita poi da una vasodilatazione.
  6. Azione antisettica: grazie ai polifenoli in essa contenuti, la menta ha potenti proprietà antisettiche e antivirali nei confronti dell’apparato gastrointestinale.
  7. Azione aromatica: può essere utilizzata come spezia con cui insaporire i piatti e come ingrediente di bevande, liquori e prodotti dolciari.
  8. Azione carminativa: rilassa lo sfintere esofageo, riducendo il volume dei gas intestinali.
  9. Azione antielmintica: sembrerebbe abbia la capacità di eliminare i calcoli nella cistifellea.
  10. Azione antispasmodica: ha la capacità di alleviare la contrattilità del colon.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS