Kinect: Microsoft prova ad insegnarli il linguaggio dei segni

1084
0
CONDIVIDI

Il Kinect di Microsoft è uno strumento incredibile, e non solo per i videogiocatori. Il team Microsoft Research sta infatti sperimentando un nuovo sistema che permetterà di abbattere le barriere linguistiche, proprio grazie al Kinect. Nel video che trovate in fondo all’articolo potete dare uno sguardo al Kinect Sign Language Translator, un prototipo nato da questa ricerca che mira a rendere possibile le traduzione in tempo reale del linguaggio dei segni.

Il Kinect cattura i gesti, il software li riconosce fornendovi la traduzione parlata. Una persona non udente può quindi conversare attraverso i gesti e attendere che il Kinect traduca per la persona con cui sta parlando, e viceversa. Guobin Wu, il program manager del progetto Sign Translator Lingua Kinect, spiega che il riconoscimento è di gran lunga la parte più impegnativa del progetto. Ci sarà ancora molto da lavorare, questo è sicuro, ma il futuro è roseo per il Kinect.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS