Mac Pro: possibilità di sostituire le schede video

1314
0
CONDIVIDI

Il nuovo Mac Pro è una macchina dalla potenza estrema e dal design futuristico, ma tra le critiche negative c’è la mancata possibilità di personalizzazione post-acquisto che c’era con il vecchio modello. L’unica cosa che l’utente può cambiare, a detta di Apple, è la RAM che è facilmente accessibile. Secondo il sito francese Mac4Ever, però anche le schede grafiche sarebbero sostituibili dall’utente.

A quanto pare le schede video non sono saldate direttamente alla scheda madre, ma sono collegate tramite una piastra intermedia; ovviamente però sfruttano un connettore proprietario. Se qualche produttore riuscisse a riprodurre queste piastre, si potrebbe tranquillamente sostituire anche la scheda video. Ecco cosa ha spiegato Mac4Ever:

«Stando alle nostre informazioni, è possibile cambiare le schede grafiche della macchina. Le GPU sono infatti collegate a una scheda-figlia, è possibile rimuoverle e quindi sostituire. Come lecito attendersi, Apple ricorre a un connettore proprietario (così come nel caso degli SSD installati). Ma nulla vieta, almeno sulla carta, a un produttore di fornire modelli compatibili sul mercato.»

Insomma anche se Apple non lo conferma ufficialmente, sembra probabile che in futuro si potranno sostituire anche le schede video di questo nuovo super computer, che arriverà a dicembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS