Mac Pro: tutto quello che c’è da sapere

1242
0
CONDIVIDI

Durante l’evento di ieri Apple ha presentato il nuovissimo Mac Pro. Progettato attorno a un ingegnoso core termico unificato, il Mac Pro è dotato dei più recenti processori Intel Xeon con fino a 12 core, due GPU di classe workstation, sei porte Thunderbolt 2, unità flash basata su PCIe e memoria ECC ultraveloce, racchiusi in un design innovativo.

Philip Schiller, Senior Vice President di Worldwide Marketing per Apple, ha dichiarato:

“Il nuovo Mac Pro simboleggia la nostra visione del futuro dei desktop professionali: lo abbiamo interamente reimmaginato e abbiamo creato qualcosa di completamente nuovo. Il nuovo Mac Pro racchiude CPU Xeon fino a 12 core, due GPU FirePro, memoria ECC ultraveloce, nuove unità flash PCIe, capacità di espansione Thunderbolt 2 e un design innovativo e più radicale, grande un ottavo del Mac Pro precedente.”

Il nuovo Mac Pro è costruito attorno a un core termico unificato che permette al sistema di condividere efficacemente la capacità termica fra tutti i processori. Una ventola di nuova concezione spinge l’aria all’interno del computer con un’efficienza incredibile, così il Mac Pro è silenzioso quanto un Mac mini. Il risultato è un desktop professionale dalle prestazioni innovative, racchiuso in un design alto soli 25,14 cm e che occupa un ottavo del volume del Mac Pro precedente. Completamente riprogettato e reinventato, il Mac Pro è pensato per affrontare al meglio persino i workflow più impegnativi. Il nuovo Mac Pro include processori Intel Xeon a 4, 6, 8 o 12 core con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, per il doppio delle prestazioni in virgola mobile del Mac Pro precedente. Due GPU AMD FirePro di classe workstation con fino a 12GB di memoria video assicurano fino a sette teraflop di potenza di elaborazione e prestazioni grafiche fino a otto volte più veloci del Mac Pro precedente. OpenGL e OpenCL sono ottimizzati in OS X Mavericks per sfruttare tutta la potenza della CPU e delle due GPU del Mac Pro.

Monta unità di archiviazione flash basate su PCIe, con velocità sequenziali in lettura fino a 1,2GBps e prestazioni fino a 10 volte più veloci rispetto ai dischi rigidi desktop tradizionali. La memoria ECC DDR3 a 1866MHz, con un controller a quattro canali, assicura al nuovo Mac Pro fino a 60GBps di ampiezza di banda per la memoria, il doppio di quella del Mac Pro precedente. La potenza e l’ampiezza di banda spettacolari del Mac Pro consentono agli utenti di montare facilmente video 4K a risoluzione intera e riprodurli in tempo reale.

Con sei porte Thunderbolt 2, ciascuna con fino a 20Gbps di ampiezza di banda per dispositivo, il nuovo Mac Pro rivoluziona il concetto di capacità di espansione per i desktop. Le porte Thunderbolt 2 supportano ciascuna fino a sei dispositivi collegati a margherita, così i professionisti potranno collegare fino a 36 periferiche ad alte prestazioni, dai dispositivi di archiviazione esterna ai chassis di espansione PCI multipli, fino ai breakout box audio e video. Thunderbolt 2 usa gli attuali cavi Thunderbolt ottici o in rame ed è compatibile con le periferiche e i cavi Thunderbolt esistenti; inoltre, supporta i più recenti monitor 4K. La nuova funzione IP su Thunderbolt con configurazione automatica di OS X Mavericks offre una connessione veloce fra Mac dotati di tecnologia Thunderbolt.

Mac Pro risponde anche ai severi requisiti Energy Star 6.0 e ha ottenuto la certificazione EPEAT Gold. Consuma fino al 70% di energia in meno rispetto alla generazione precedente, è costruito con il 79% di alluminio in meno e usa l’80% di materiali di imballaggio in meno rispetto all’attuale Mac Pro. Mac Pro non contiene ritardanti di fiamma bromurati, è privo di PVC, usa materiali altamente riciclabili e garantisce un design del sistema e dell’imballaggio a comprovata efficienza di materiali.

Prezzi e disponibilità

Il nuovo Mac Pro sarà disponibile a dicembre sull’Apple Online Store, presso gli Apple Store e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple. Mac Pro è disponibile con processore Intel Xeon E5 quad-core a 3,7GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, due GPU AMD FirePro D300 con 2GB di VRAM ciascuna, 12GB di memoria e unità flash PCIe da 256GB a partire da 3.049€; e con processore Intel Xeon E5 6-core a 3,5GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, due GPU AMD FirePro D500 con 3GB di VRAM ciascuna, 16GB di memoria e unità flash PCIe da 256GB a partire da 4.049€.

Le personalizzazioni BTO includono processori Intel Xeon E5 8-core o 12-core più veloci, GPU AMD FirePro D700 con 6GB di VRAM, fino a 64GB di memoria e unità flash PCIe fino a 1TB.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS