Schalke e Dortmund, notte da giganti

57
0
CONDIVIDI

L’eterna sfida, Inghilterra – Germania, può avere inizio. Schalke 04 e Borussia Dortmund sono pronte a dare battaglia contro Chelsea e Arsenal per guadagnarsi una bella fetta di qualificazione. La Royal Blue di Keller recupera per la sfida a Josè Mourinho sia il portiere Hildebrand che Kevin Prince Boateng, facendo ancora leva sull’ottima condizione fisica dei suoi giovani gioielli Meyer e Leon Goretzka. Il Chelsea in conferenza stampa, tramite il capitano John Terry, ha dichiarato di aspettarsi una gara difficile e combattuta contro una squadra completa e di ottima qualità. Un risultato positivo contro i londinesi, lancerebbe lo Schalke in fuga al primo posto con almeno un piede negli ottavi di finale di Champions League.

Molto più difficile la gara dell’Emirates Stadium per il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp. Il tecnico tedesco vedrà ancora una volta la gara dalla tribuna e sa di giocarsi una bella fetta di futuro nella manifestazione. verrà confermata in blocco la stessa formazione vittoriosa contro l’Hannover con Reus e Aubameyang a volare sulle fasce in appoggio a Robert Lewandowski. In conferenza stampa Jurgen Klopp ha elogiato Arsene Wenger come uno dei migliori tecnici al mondo, aspettandosi una gara bellissima e aperta a qualsiasi risultato: “Se fossi uno spettatore sarei felicissimo” – ha dichiarato Klopp – “si affrontano due squadre che amano giocare a calcio e che non si nascondono. Loro sono molto forti, sono una delle squadre più  tecniche del mondo e con un allenatore speciale. Preparare partite come questa è molto facile, tanto sai già che l’Arsenal farà la partita dal primo minuto senza badare a tatticismi”.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS