Guardiola: “Non sottovaluto il Viktoria”

52
0
CONDIVIDI

Il Bayern Monaco vuole chiudere il discorso qualificazione in Champions League. Contro il Viktoria Plzen all’Allianz Arena, i bavaresi sono pronti a conquistare la terza vittoria consecutiva in tre partite dopo i successi contro CSKA e Manchester City. Guardiola predica umiltà e soprattutto non sottovaluta l’impegno contro i cechi, la squadra forse più debole del girone ma sempre in grado di mettere in difficoltà chiunque. In conferenza stampa, il tecnico spagnolo ha presentato la partita di domani sera: “Giochiamo contro una squadra che nonostante i risultati negativi, ha sempre messo in difficoltà tutti quanti. Non dobbiamo dargli molto tempo per pensare, dobbiamo giocare subito per vincere. Loro hanno tanti buoni giocatori che se lasciati giocare, possono farti male. Adesso stiamo giocando molto bene, ancora non al 100% ma sempre più consapevoli del nostro valore”.

Sul fronte formazione Guardiola non si nasconde, confermando la volontà di mandare in campo tutti i big:Franck Ribery sta bene e molto probabilmente giocherà. Stesso discorso vale per Mario Gotze, che ha bisogno di giocare per trovare minuti. Su Javi Martinez giudicherò domani, si è allenato in gruppo ed era molto soddisfatto”. Per quanto riguarda la difesa, orfana dello squalificato Boateng e dell’infortunato Dante, l’ex tecnico del Barcellona si mostra ottimista e tranquillo: “Abbiamo Van Buyten e Kirchhoff che giocano al centro della difesa e, se occorre, c’è anche Lahm che può ricoprire quel ruolo”. Ultima domanda sul suo viaggio a Barcellona subito dopo la partita per andare a trovare il suo amico Tito Vilanova. Guardiola risponde freddamente: “Si tratta di vita privata, rispettate la mia privacy”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS