Amburgo, tutti pazzi del baby Jonathan Tah

632
0
CONDIVIDI

Si respira un’aria nuova nell’Amburgo dopo il clamoroso 5-0 sul campo del Norimberga. Il neo tecnico Van Marwijk sembra aver dato nuova linfa a tutta la squadra, scoprendo anche nuovi talenti come il baby fenomeno Jonathan Tah. Il difensore ivoriano, naturalizzato tedesco, ha infatti impressionato tutti gli addetti ai lavori e gli stessi compagni di squadra, nonostante abbia appena compiuto 17 anni. Tah è infatti classe 1996 ma si è già fatto apprezzare per tempismo, colpo di testa e soprattutto maturità in mezzo al campo. Le sue prestazioni sono state così di valore che anche il veterano difensore Westermann, ne ha lodato le qualità prospettandogli un grande futuro. Anche Van Marwijk ha avuto parole al miele per lui, subito dopo la partita di Norimberga: “Tah mi piace molto. Ha impedito un gol già fatto salvando la palla sulla linea e si è mosso come un veterano. La sua caratteristica migliore è il coraggio, per questo dico che ha un grande futuro davanti a se”.

Jonathan Tah è un gigante di 192 centimetri che l’Amburgo sta cercando di blindare dagli assalti delle big d’Europa. Il suo valore attuale è di 1 milione di euro, ma dopo tre partite consecutive da titolare in Bundesliga a soli 17 anni, non tarderà a lievitare verso l’alto. Tutti lo vogliono ma intanto l’Amburgo se lo gode, cercando di farlo crescere all’ombra di due ottimi difensori come Westermann e Jansen.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS