Valve presenta ufficialmente il nuovo Steam Controller

1212
0
CONDIVIDI

Dopo svariati rumors, finalmente, Valve ha rivelato al mondo la sua nuova filosofia dedicata al mondo dei videogiochi, che dopo l’annuncio di Steam OS si fa avanti con il nuovo Steam Controller, dedicato esclusivamente alle Steam Machines.

La software house ha infatti ufficializzato lo Steam Controller, un gamepad nato dopo un anno di studi ed esperimenti su nuovi metodi di input. Il pad è stato progettato per funzionare con tutti i giochi dell’ampia libreria Steam. Passato, presente e futuro, senza distinzione.

Doppio trackpad

La caratteristica più notevole del controller Steam sono i suoi due trackpad circolari. Azionati dai pollici del giocatore, hanno entrambi un trackpad ad alta risoluzione alla base e possono anche essere premuti, trasformando l’intera superficie in un pulsante. I trackpad permettono una fedeltà di input molto superiore a quella raggiunta dai controller tradizionali. I giocatori di Steam, abituati all’input associato al PC, noteranno che la risoluzione del Controller Steam è simile a quella di un mouse da desktop.

I generi di giochi che prima erano accessibili solamente tramite mouse e tastiera sono ora a portata di divano: giochi di strategia in tempo reale, casual, avventure punta e clicca, strategia, spaziali 4X e un’enorme scelta di giochi indie, di simulazione. Inoltre, giochi come gli sparatutto in prima persona, che necessitano di una mira precisa all’interno di un vasto campo visivo, trarranno beneficio dall’alta risoluzione e dal controllo a posizionamento assoluto dei trackpad.

Tecnologia aptica

I trackpad, per natura, sono meno fisici delle levette: sono dispositivi light touch‘ che non offrono il tipo di risposta viscerale che un giocatore ottiene maneggiando i joystick. Studiando e testando i dispositivi di input basati sui trackpad, hanno capito che avrebbero dovuto aggiungere all’esperienza un lato più fisico. Si sono anche resi conto che il modo in cui era stata tradizionalmente realizzata la vibrazione (un peso asimmetrico che gira intorno a un singolo asse) non sarebbe stato sufficiente. Neanche lontanamente.

Il Controller Steam è realizzato con una nuova generazione di risposta aptica superprecisa, che utilizza due attuatori risonanti lineari. Questi piccoli ma potenti elettromagneti con pesi sono collegati a ognuno dei due trackpad e possono trasmettere una grande varietà di forza e vibrazione, permettendo un controllo preciso su frequenza, ampiezza e direzione del movimento. Questa capacità aptica fornisce un canale vitale di informazioni al giocatore, trasmettendo informazioni su velocità, limiti, soglie, consistenza, conferma di azioni o qualsiasi altro evento che gli sviluppatori di giochi vogliano rendere manifesto ai giocatori. Possono persino riprodurre forme d’onda audio e funzionare come altoparlanti.

controller_bindings

Schermo tattile

Al centro del controller c’è un’altra superficie tattile, provvista di uno schermo ad alta risoluzione. Anche questa superficie ha un ruolo essenziale nello scopo principale del controller: supportare tutti i giochi nel catalogo di Steam. Lo schermo permette al giocatore di effettuare un numero infinito di azioni diverse, senza richiedere un numero infinito di pulsanti fisici.

Anche lo schermo può essere premuto, come un unico grosso pulsante. Le azioni non vengono registrate da un semplice tocco, ma richiedono un clic. In questo modo, il giocatore può toccare lo schermo, scorrere le azioni disponibili, e solo allora decidere quella giusta. In certi giochi, i giocatori possono esaminare pagine e pagine di azioni. Se viene programmato da sviluppatori di giochi tramite la nostra API, lo schermo tattile può funzionare da menu a scorrimento, da selettore a disco, fornire informazioni secondarie quali le mappe o utilizzare altre modalità di input personalizzate che ci verranno in mente strada facendo.

Per non obbligare i giocatori a passare continuamente da uno schermo all’altro, c’è infine una funzionalità essenziale del Controller Steam che viene dalla sua integrazione profonda con Steam: quando un giocatore tocca lo schermo del controller, il display viene visualizzato sopra il gioco, permettendo al giocatore di mantenere la concentrazione sull’azione in corso.

controller_schematic

Pulsanti

La posizione dei pulsanti e delle zone di input è stata stabilita in base alla frequenza d’uso, alla precisione necessaria e al comfort ergonomico. Il Controller Steam ha un totale di sedici pulsanti, metà dei quali, compresi due sul retro, è accessibile al giocatore senza dover sollevare i pollici dai trackpad. I controlli e i pulsanti sono stati disposti simmetricamente e possono essere scambiati se il giocatore è mancino, tramite una casella di configurazione del software.

Configurazioni condivise

Per poter rendere disponibile l’intero catalogo dei giochi di Steam (nessuno dei quali è stato concepito per essere utilizzato con il Controller Steam) la società ha ideato una modalità legacy, che permette al controller di essere rilevato come mouse e tastiera. La Comunità di Steam potrà utilizzare gli strumenti di configurazione per creare e condividere assegnamenti dei tasti per i giochi preferiti; le configurazioni più in voga saranno quindi messe a disposizione dei giocatori.

controller_parts

Sistema aperto

Il Controller Steam è stato concepito per poter essere completamente modificabile. Siamo certi che i partecipanti alla Comunità di Steam e al Workshop contribuiranno con modifiche significative al design del Controller Steam, così come arricchiscono già enormemente i prodotti software di Steam, modificando alcuni particolari che renderanno l’esperienza Steam sempre più coinvolgente.

Arrivo sul mercato

Il controller verrà fornito in una versione beta preliminare insieme ai 300 prototipi di Steam Box distribuiti entro la fine del 2013, ed arriverà nel 2014 insieme alle Steam Machines e come dispositivo stand-alone da usare su qualsiasi PC con Steam.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS