Nuova gamba bionica in grado di usare nervi umani

86
0
CONDIVIDI

Un progetto finanziato dall’esercito statunitense, costato ben 8 milioni di dollari, mira alla realizzazione di una gamba bionica capace di leggere i segnali celebrali. Zac Vawter, programmatore di 31 anni, è stato uno dei primi a provare uno dei prototipi funzionanti. Questa speciale gamba è capace di tradurre i movimenti che il paziente ha intenzione di compiere grazie ad un computer integrato che elabora i segnali dei nervi.

Ma come è possibile questo? Beh, attraverso una “reinnervazione mirata“, in cui i nervi del muscolo danneggiato sono stati rediretti verso quelli sani della coscia.

fonte | CurioMed

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS