Addio vecchi cookie, arriva Google AdID

1151
0
CONDIVIDI

Accettare i cookie, cancellare i cookie e così via; può sembrare una frase presa da Karate Kid ma per lo più si tratta di un’operazione che spesso compiamo quando, magari, cerchiamo di ottenere quel poco di velocità in più dal nostro PC. Per chi non fosse pratico i cookie sono degli strumenti che monitorizzano e memorizzaro le nostre attività di navigazione web per poi estrarre informazioni usate a scopi di marketing. Google é deciso a cambiare tutto questo con la costruzione di un “identificatore anonimo per la pubblicità” o AdID, che dovrebbe andare a sostituire i cookie di terze parti.

È quindi é finita qui l’era del web marketing su Google? No di certo, ma potremmo essere a una seria svolta perché il progetto il progetto “AdID” non é altro che una probabile alternativa al sistema di cookie oggi in uso. Inaspettatamente questo gode del sostegno sia dei consumatori, che vedrebbero aumentata la difesa della propria identità on-line, sia degli inserzionisti, poiché non vedrebbero cambiati gli assetti di base che Google offre per la pubblicità on-line. L’unico neo, logicamente, sarebbe quello di offrire agli utenti finali maggior potere su coloro che li monitorano (professionisti del marketing) e di sicuro, quest’ultimi, non ne saranno felici.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS