Famiglia vive come se fosse nel 1986

94
0
CONDIVIDI

Una famiglia ha deciso di vivere per un anno come se fosse ancora il 1986. In quell’anno, i McMillan di Toronto, Canada, si sono messi insieme.

La famiglia ha deciso di mettere al bando gli strumenti tecnologici nati negli ultimi venti anni: nessun telefonino o tablet, nessuna connessione ad internet né Facebook. Durante le vacanze estive, la famiglia si è recata negli Stati Uniti in macchina e al posto del navigatore, hanno utilizzato una cartina stradale. Blair e Morgan McMillan (che per l’occasione si è fatto crescere dei baffi e dei capelli molto anni Ottanta) vogliono dimostrare ai loro figli cosa significa vivere senza la dipendenza dalla tecnologia, dipendenza che a volte si trasforma in dittatura.

Tutto è cominciato un giorno quando ho chiesto a uno dei miei figli di venire a giocare in giardino. Il bambino mi ha risposto che preferiva restare in casa con il suo iPad. Ciò mi ha colpito molto perché, quando avevo la sua età, passavo intere giornate all’aria aperta. Così ho capito quanto fosse diversa l’infanzia dei miei bambini. Allora ho deciso che almeno per un anno i nostri ragazzi avrebbero vissuto come abbiamo fatto noi all’epoca

spiega Blair al Toronto Sun. La famiglia, sempre al giornale canadese, ammette di aver avuto uno choc all’inizio ma di essersi ora abituata all’idea che vale solo per la casa: i pc e di dispositivi tecnologici rimangono infatti indispensabili in ufficio e a scuola.

fonte | notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS