Vendita di BlackBerry a Huawei ufficialmente smentita

880
0
CONDIVIDI

Chi segue il mondo della della telefonia, è sicuramente consapevole che BlackBerry non stia passando un lustro di piaceri. Negli ultimi anni, le condizioni della società sono infatti divenute sempre più problematiche in particolar modo per la concorrenza agguerrita di iOS e Android.

Un’interessante partnership che avrebbe potuto salvare BlackBerry sarebbe potuta essere rappresentata da Huawei se non fosse per il fatto che ad una intervista rilasciata a Reuters, Chen Lifang membro del consiglio di amministrazione di Huawei ha affermato che la compagnia non ha interessi ad acquistare BlackBerry o altre realtà simili perché vogliono concentrarsi e fare affidamento sui loro terminali.

La vendita di Huawei a BlackBerry, analizzando la questione sotto un profilo politico, probabilmente non sarebbe mai stata possibile, perché Stati Uniti e Canada avrebbero sicuramente espresso le loro preoccupazioni nel vendere una compagnia con una significante rete di sicurezza nel campo cellulare, ad una società cinese quale è Huawei, che sembra persino abbia avere presunti legami con l’esercito cinese.

BlackBerry che come vi abbiamo già segnalato è in trattative con diversi offerenti per la vendita dell’azienda, sembra sia intenzionata a proseguire su questa soluzione, sperando di riuscire a completare un accordo entro novembre.

Dopo Nokia, sarà proprio BlackBerry la prossima società storica ad essere assorbita?

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS