Apple e China Mobile trovano l’accordo: via libera ad iPhone 5C

1063
1
CONDIVIDI

Dopo anni di trattative, finalmente Apple e China Mobile hanno raggiunto un accordo per la messa in vendita del nuovo iPhone 5C in terra cinese. Già, il modello low cost ancora non presentato sarà venduto in Cina dall’operatore più importante.

Un accordo potrebbe coronare anni di negoziati tra le due società. Apple ha cercato di raggiungere faticosamente un accordo con il più grande operatore wireless della Cina, che ha 700 milioni di abbonati, sette volte gli abbonati del più grande operatore degli Stati Uniti, Verizon. La Cina è il terzo più grande mercato per Apple, dopo gli Stati Uniti e l’Europa in termini di vendite.

Raggiungere un accordo con China Mobile non è stato un compito semplice per i dirigenti Apple. Le due società sono state in trattative per circa due anni. Ma perché tutto questo tempo? Il problema era la rete utilizzata da China Mobile, ovvero la TD-SCDMA, che gli attuali iPhone non supportano. Il nuovo iPhone 5C è stato però sviluppato per questi mercati “emergenti”, quindi disporrà dell’hardware necessario per funzionare su rete China Mobile.

Costerà dai 400 ai 500 dollari dice MacRumors, ma sarà vero?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • quentin60

    500 dollari.? Azzo, chiamalo low cost..