Google Chrome: in arrivo il parental control

1719
0
CONDIVIDI

Google Chrome è ormai diventato uno dei più importanti browser del mondo, il quale è quindi molto scaricato ed utilizzato. Per questo Google ha in programma di introdurre i supervised account‘, una soluzione per aiutare i genitori e insegnanti a controllare meglio i bambini.

L’ultima versione di Chrome ha introdotto già una simile funzione, la quale permette di creare diversi account per la navigazione. Al momento però è in fase di prova e potrebbe essere aggiornata con ulteriori servizi dedicati. La funzione potrebbe dare ai genitori un po’ più di tranquillità circa le attività online dei propri figli, limitando ciò che possono fare o non fare.

chrome-supervised-user

La gestione del ‘supervised account’ avviene attraverso un sito apposito, che permetterà di eseguire e modificare le funzioni nel modo più semplice possibile. La funzione può essere utilizzata anche per Chromebooks ed i dispositivi Google-powered che l’azienda sta distribuendo per il settore educativo, quindi nelle scuole.

L’arrivo della versione definitiva è previsto per la fine del 2013, ma naturalmente è una data non ufficiale, dato che il team di Google sta lavorando ancora all’interfaccia grafica.

fonte | the verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS