Alla scoperta di iOS 7: le Impostazioni

4464
0
CONDIVIDI

Altro appuntamento con la nostra guida a tappe “Alla scoperta di iOS 7“. Oggi parliamo delle Impostazioni, rinnovate e migliorate nell’ultima versione del sistema operativo mobile di Apple. Accedendo ad esse, tramite l’apposita icona a forma di ingranaggio, anch’essa aggiornata (e criticata), si ha accesso alle singole impostazioni offerte da iOS 7.

Partiamo dall’alto:

  • Uso in aereo – tale modalità, se attivata, consente di disabilitare qualsiasi tipo di connessione;
  • Wi-Fi – se attivata, ovviamente, abilita il Wi-Fi;
  • Bluetooth – come sopra, se attivata abilita il Bluetooth;
  • Cellulare – da accesso a impostazioni riguardante la rete dati cellulare, quindi se volete che il vostro dispositivo non si colleghi ad internet via SIM dovete andare qui e disattivare l’apposita voce “Dati cellulare”. Da qui potete anche abilitare il 4G, il Roaming Dati, etc;
  • Hotspot personale – se attivato potrete trasforma iPhone o iPad in un modem;
  • Gestore – per il rilevamento automatico (o non) dell’operatore mobile.

Subito dopo troviamo staccate le impostazioni di Centro Notifiche, Centro di Controllo e della funzionalità Non disturbare.

Ancora sotto troviamo:

  • Generali – dove ci sono informazioni sul dispositivo, aggiornamenti, attivazione o disattivazione Siri e tante altre impostazioni importanti;
  • Suoni – per il volume della suoneria, per la suoneria stessa, etc;
  • Luminosità e sfondo – per cambiare sfondo o per impostare il livello di luminosità;
  • Privacy – per limitare determinate funzionalità, che essi siano app o funzionalità di localizzazione.

Dopo troviamo impostazioni relative ad iCloud e app native, social network e infine le impostazioni delle app di terze parti, che variano in base a ciò che avete scaricato.

impostazioni iOS 7 iPad

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS