Facebook: popolarità a rischio nel mercato asiatico?

938
0
CONDIVIDI

Pochi giorni fa, Facebook ha presentato i risultati del secondo trimestre del 2013 che come in parte ci si aspettava, si sono rivelati ottimi: il più famoso social network al mondo ha superato gli 819 milioni di utenti attivi da dispositivi mobili, che nel totale delle entrate pubblicitarie equivalgono a 656 milioni. Per quanto riguarda l’Asia, dove l’accesso ad internet avviene prevalentemente da dispositivi mobili, le entrate sono cresciute del 25% con un record di 247 milioni di dollari.

Nonostante questi dati, la crescita di Facebook nel mercato asiatico non è cosi certa come si può pensare. La stessa società ha affermato che la Cina è un mercato complesso, soprattutto a causa di diversi e numerosi sevizi che ogni giorno diventano sempre più popolari, come WeChat, il client di messaggistica gestito dal colosso di Internet Tencent.

Grazie ai suoi 195 milioni di utenti attivi ogni mese, WeChat è diventata l’applicazione di messaggistica più popolare dopo WhatsApp. Sebbene si tratti solo di un servizio di messaggistica, rappresenta proprio uno degli obbiettivi del noto social network da Mark Zuckerberg.

fonte | TheNextWeb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS