La rivincita è servita, al Borussia Dortmund la Supercoppa

29
0
CONDIVIDI

Sessantatre giorni dopo la finalissima di Wembley, il Borussia Dortmund si prende la sua rivincita sul Bayern Monaco trionfando con pieno merito in Supercoppa di Germania. A Dortmund è stata una partita bellissima, ricca di colpi di scena e di giocate in velocità che hanno dimostrato ancora una volta il valore mondiale di queste due squadre. Un 4-2 che non lascia spazio a recriminazioni di nessun genere, perchè i padroni di casa hanno vinto con merito giocando una gara di grandissimo spessore atletico e tecnico, bloccando un Bayern ancora acerbo e con alcuni uomini chiave in netto ritardo di condizione.

E’ stata la vittoria della continuità, quella del Borussia, con in campo praticamente tutti i giocatori della vecchia guardia e un Juergen Klopp che ha dimostrato di potersela giocare alla pari anche al cospetto di Pep Guardiola. Se Reus, Lewandowski e Gundogan continuano a giocare su questi livelli, i nuovi acquisti Aubameyang e Mhkitaryan possono recuperare la migliore condizione con la massima tranquillità. Esce sconfitto invece Pep Guardiola alla sua prima gara ufficiale sulla panchina dei bavaresi. Inutile fare processi al 27 di luglio ma certamente rispetto alle gare amichevoli di qualche giorno fa, il Bayern Monaco è apparso ancora stanco e alla ricerca di una vera identità di gioco. Con il recupero pieno di Gotze, Schweinsteiger e Luiz Gustavo, l’ex tecnico del Barcellona potrà contare per lo meno su una linea mediana di maggior forza e carattere. Proprio quel carattere che al Signal Iduna Park è mancato dal primo all’ultimo minuto. La sfida tra le due superpotenze del calcio tedesco, è appena iniziata.

Borussia Dortmund-Bayern Monaco 4-2 (1-0)
Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller ; Schmelzer, Subotic, Hummels, Großkreutz; Bender (45′ Kehl ), Sahin; Gündoğan (88′ Sokratis), Reus, Błaszczykowski  (72′ Aubameyang); Lewandowski . A disp: Hofmann, Langerak, Schieber, Durm. All: Jürgen Klopp
Bayern Monaco (4-3-3): Starke; Alaba, Van Buyten, Boateng, Lahm; Thiago Alcantara, Kroos (85′ Dante ), Müller; Shaqiri (64′ Schweinsteiger), Robben, Mandzukic (75′ Pizarro ). A disp: Rafinha, Contento, Luis Gustavo, Raeder. All:Josep Guardiola
Arbitro: Jochen Drees
Marcatori:  6′ /86′ Reus, 55′ Van Buyten A, 57′ Gündoğan (D); 54′/64′ Robben (B)
Note: ammoniti: Boateng 91′ (B)

CLICCA QUI E RIGUARDA IL LIVE MATCH DELLA FINALE

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS