Caso eBook, Apple potrebbe pagare 500 milioni di dollari

1083
0
CONDIVIDI

Vi ricordate la vittoria di Apple nei confronti di Samsung per la violazione di alcuni brevetti? Ebbene, la cifra ottenuta dalla società di Cupertino potrebbe essere spesa per colpa di un’accusa di cospirazione nel stabilire i prezzi degli eBookGigaOM ha dato un’occhiata agli importi versati dai vari editori, che si sono resi colpevoli prendendo parte al sistema di fissazione dei prezzi. Apple è comunque la società che più deve pagare.

L’avvocato Hagens Berman, che ha aperto la class action, ha affermato che gli editori dovranno pagare 166 milioni di dollari, mentre Apple dovrà pagare tre volte tanto, una cifra vicina ai 490 milioni di dollari, che sono 100 milioni in meno di quello che la società ha incassato con la vittoria su Samsung.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS