Autonomia da record per il nuovo Philips Xenium W8510

2059
0
CONDIVIDI

Gli smartphone Philips della serie Xenium sono famosi per la loro incredibile autonomia. In passato l’azienda aveva già prodotto lo Xenium X650 che però era un featured phone. Questa volta Philips fa un passo avanti e crea un nuovo dispositivo, con sistema operativo Android,  con un’autonomia da record e un design semplice e davvero interessate senza dover risparmiare sui materiali, il Philips Xenium W8510.

Dotato di batteria da 3300 mAh che alimenta un display di dimensioni abbastanza importanti 4.7 pollici HD a risoluzione 720p garantisce, secondo Philips, un’autonomia pari a 35 giorni in standby e 14 ore di navigazione su rete Wi-Fi. Ecco di seguito le altre caratteristiche:

  • Display da 4.7 pollici HD
  • Processore quad-core da 1.2 Ghz
  • Sistema Android 4.2
  • Finiture e rivestimenti in metallo
  • Batteria da 3300 mAh

Tra le particolarità interessanti di questo dispositivo Philips, oltre ad un’autonomia da record, vanno segnalati anche i tempi di ricarica. Con batteria completamente scarica, collegandolo per 10 minuti otteniamo subito 20 ore di standby o in alternativa 2 ore di chiamate, mentre se lo ricarichiamo per 30 minuti, il tempo di durata diventa di 30 ore oppure fino a 6 ore di conversazione.

Purtroppo Philips, distribuisce i suoi dispositivi solo in Asia quindi difficilmente vedremo questo smartphone sul mercato italiano, la durata della batteria, le specifiche e il design particolare, sarebbero state carte interessanti da giocare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS