Scommesse sportive anche su Facebook, presto anche in Italia

992
0
CONDIVIDI

Il noto social network Facebook ha tutta l’intenzione di diventare il centro propulsore del web. Quasi un miliardo di persone in tutto il mondo lo utilizza giornalmente per parlare con i propri amici o semplicemente per divertirsi con una delle migliaia di applicazioni a disposizione. È notizia di qualche giorno fa che in Gran Bretagna è nata una partnership tra Facebook e il bookmaker irlandese Paddy Power per permettere a tutti gli utenti inglesi di poter fare le proprie scommesse tramite il social network. Questa app è ancora in una fase embrionale tanto che è al momento disponibile soltanto per gli utenti desktop del Regno Unito. Gli italiani amanti delle scommesse dovranno pazientare ancora un po’, ma dopo questa prima fase di sperimentazione potrebbe arrivare anche nel Bel Paese. Un piccolo assaggio a chi è desideroso di scommettere in social Paddy Power Italia l’ha già proposto ai suoi fan di Facebook. nel mese di giugno, infatti, è nata un’applicazione non il real money che è stata chiamata “Power Schedina”. In pratica si tratta della classica schedina che si giocava un tempo in Italia ed interessa sport come il calcio, il tennis, il motociclismo e la formula 1. Per quanto riguarda il calcio bisognerà indovinare l’esito delle partite (1-X-2), mentre per gli altri sport sono previsti i testa a testa. Ogni settimana i primi tre classificati vinceranno un premio, che nella fattispecie sono un Google Nexus 7 per chi riesce a posizionarsi al primo posto. Il secondo classificato si porta a casa una Nintendo Wii, mentre al terzo va un altoparlante wiriless Jambox White Wave di Jawbone.

Ritornando all’app che prevede l’utilizzo di soldi veri si chiamerà Paddy Power In-Play!. Il suo arrivo in Italia non è poi così lontano stando alle parole di Sean Ryan, responsabile delle partnership di Facebook, che ha dichiarato al World Gaming Executive Summit di Barcellona che presto anche nel nostro Paese e nella Spagna sarà possibile scommettere su Facebook. La scelta di lanciare un’app del genere non sarà certo esente da critiche. Tutti ricordano le parole, anche pesanti, quando i vertici del social network decisero di aprire la strada ad una serie di giochi che permettevano anche ai minori di avvicinarsi al gioco d’azzardo, anche se con denaro virtuale. In questa circostanza, però, la legge è piuttosto ferrea tanto che ad accedere all’applicazione potranno farlo soltanto gli utenti che hanno raggiunto la maggiore età. Proprio in questo senso si è espresso anche Paddy Power che ha precisato che per l’accesso ci saranno controlli rigidissimi ed in più l’app non sarà visualizzata dagli utenti minorenni.  Il Direttore Generale dell’online di Paddy Power è risultato molto entusiasta di questa partnership intrapresa, dimostrando ancora una volta che l’azienda irlandese ha sempre prestato particolare attenzione all’innovazione tecnologica. Facebook, al momento, ha  accordi di collaborazione anche con altre agenzie: Gamesys (Bingo & Slot Friendzy), Bonza Gaming (Bonza Slots), 888 (Bingo Appy e Magic888 Casino).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS