Mario Götze: “Bayern, un onore averti scelto. Sono nel club più forte del mondo”

735
0
CONDIVIDI

Non solo Pep Guardiola. Il nuovo Bayern Monaco in fase di costruzione per la prossima stagione ha un’altra star, si tratta di Mario Götze. In un’intervista esclusiva al sito ufficiale del club, il calciatore ha raccontato la scelta di accettare la corte del Bayern e sposare il progetto bavarese per i prossimi anni. Götze ha confermato la difficoltà di lasciare un club come il Borussia Dortmund, ma ha commentato:

“Adesso ho voglia di novità. Ho preso questa decisione in maniera convinta e ora voglio godermi la mia carriera al Bayern”.

Götze, poi, ha commentato i primi giorni con la nuova maglia: “E’ tutto molto bello, anche se ancora non mi posso allenare con i miei nuovi compagni. Sto recuperando dall’infortunio e spero di potermi unire al gruppo quanto prima”. I tempi di recuperano indicano per Götze la possibilità di unirsi al gruppo entro tre settimane e cominciare finalmente a respirare l’aria del rettangolo verde con i suoi nuovi compagni. Sulle difficoltà dell’addio al Borussia, Götze ha chiarito:

“Non è stato facile. Sono cresciuto in quel club e ho molti amici. E’ stato come lasciare la mia famiglia. Però ho fatto questa scelta con convinzione e ora voglio soltanto fare il massimo per la mia carriera nel Bayern Monaco”. 

L’ultima battuta l’ex calciatore del Borussia Dortmund la riserva ai motivi che l’hanno spinto a scegliere il Bayern Monaco invece di un altro club, anche all’estero:

“Qui è tutto fantastico. E’ l’insieme che fa la differenza: la squadra, il tecnico, la società, la filosofia e le prospettive future.  Ho avuto la sensazione che per me era la scelta giusta, ma in fondo non è stato difficile. Questo è il miglior club del mondo. E poi Monaco è anche una città fantastica…”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS