Breno: un permesso per lasciare il carcere e tornare ad allenarsi

54
0
CONDIVIDI

Breno potrebbe tornare ad essere un calciatore professionista. Al brasiliano, che attualmente sta scontando una pena di 3 anni e 9 mesi di reclusione, inflittagli a seguito dell’incendio doloso che ha provocato la distruzione della sua villa, è scaduto il contratto nell’estate del 2012. Ora, però, il giocatore – come confermato dal giornale tedesco Die Welt –  potrebbe avere una chances per tornare al calcio giocato. Dalla Germania, infatti, arrivano  voci su un possibile permesso premio per uscire dal carcere nelle ore diurne e allenarsi. Gli avvocati del calciatore stanno vagliando questa possibilità e fanno sapere di essere in costante contatto con il Bayern Monaco (ex club del brasiliano) per sondare la fattibilità dell’intera operazione. Intanto, il direttore del carcere di Monaco conferma come Breno, tranne in un paio di episodi, in questo periodo sia stato un detenuto modello, socievole e ben disposto nei confronti degli operatori della struttura penitenziaria.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS