YouTube per Windows Phone: Google ne chiede la rimozione, Microsoft risponde

1465
0
CONDIVIDI

Come sappiamo, Google e Microsoft non sono in buoni rapporti per quanto riguarda Windows Phone. Al momento infatti, il colosso di Mountain View non sembra essere intenzionata a sviluppare applicazioni per questo sistema operativo mobile. A causa di questo, Microsoft si è dovuta rimboccare le maniche e sviluppare da se diverse applicazioni, tra cui YouTube, che proprio recentemente ha subito un corposo aggiornamento.

Pare però che recentemente Google abbia richiesto a Microsoft di rimuovere l’applicazione dal Windows Phone Store, in quanto sarebbe stata creata senza il consenso di Big G. Microsoft infatti, nell’ultimo aggiornamento di YouTube, ha pensato bene di rimuovere tutte le pubblicità e di abilitare il download dei video. Come era facile immaginarsi, Google è andata su tutte le furie in quanto molti dei guadagni dell’azienda provengono proprio dalla pubblicità.

Microsoft ha però risposto alle accuse di Google affermando di essere ben disposta ad introdurre la pubblicità. “Saremmo più che felici di includere la pubblicità, ma abbiamo bisogno che Google ci dia accesso alle API necessarie”, dice un portavoce di Microsoft.

Vedremo come andrà a finire.

fonte | BGR
fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS