Nokia: dimissioni per il vicepresidente Steven Overman

976
0
CONDIVIDI

Steven Overman ha rassegnato le dimissioni da Nokia abbandonando il ruolo di vice presidente. Negli ultimi 3 anni è stato un uomo cardine per l’azienda finlandese di telefonia partecipando attivamente al suo rilancio mondiale. Entrato in Nokia dopo aver lavorato come direttore del team di marketing Nokia per Lowe, una grande agenzia pubblicitaria londinese, ha contribuito col suo know-how in molti settori critici della strategia dell’azienda dal 2010, anno in cui è stato assunto.

Dal suo profilo di LinkedIn, Overman descrive il suo operato e evidenzia come abbia guidato la pianificazione e creazione della strategia del marchio e la sua pubblicità al livello globale. Mr. Steven ha partecipato alla definizione dell’accordo con Microsoft e al lancio della serie Lumia con a bordo Windows Phone. Ha lanciato la gamma economica identificata dai Nokia Asha e si è preoccupato di rinnovare le strategie operative, la visione aziendale e lo scopo lavorando direttamente con il Ceo e la dirigenza. Ha guidato la riprogettazione delle linee guida del marchio Nokia, dotandolo di una nuova personalità e un nuovo approccio al consumatore introducendo anche tutti quei servizi legati alla piattaforma di servizi di localizzazione Here by Nokia.

Nell’ultimo periodo del suo operato sebbene nel nord America ci sia stato un calo di spedizioni di smartphone da 700.000 del mese di dicembre a 400.000 del 2013, nel mondo le spedizioni sono passate da 4,4 milioni dell’ultimo trimestre del 2012 a 5,6 milioni del primo trimestre del 2013.

fonte | bgr

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS