Bang & Olufsen integrano Spotify nel BeoSound 5

928
1
CONDIVIDI

Bang & Olufsen annuncia l’integrazione completa di Spotify nel suo impianto musicale BeoSound 5. L’integrazione aggiunge un’altra funzione a BeoSound 5, ampliando la sua gamma di musica digitale con lo straordinario catalogo musicale di Spotify oltre ai brani digitalizzati e a 14.000 emittenti radio sul web. L’integrazione viene aggiunta a tutte le nuove unità BeoSound 5, tramite un aggiornamento software gratuito reperibile on-line.

Theis Moerk, category manager di Bang & Olufsen, ha dichiarato:

I possessori di impianti Bang & Olufsen ci hanno detto che volevano Spotify e li abbiamo ascoltati. Un numero sempre maggiore di consumatori sceglie lo streaming per la propria musica e, in molti mercati, la musica in streaming supera i CD. A causa dei bit rate bassi, lo streaming aveva però frenato molti fan della musica. Ora, con Spotify completamente integrato in BeoSound 5 i possessori di Bang & Olufsen hanno accesso a più di 20 milioni di canzoni nella migliore qualità streaming. La partnership con Spotify è un passo importante per tenere i possessori di Bang & Olufsen aggiornati sulla crescente disponibilità di intrattenimento musicale e ci auguriamo di poter collaborare ancora con Spotify in futuro.

Riad Hawa, global hardware partnership manager di Spotify, ha invece affermato:

Siamo entusiasti di poter iniziare lo streaming con Bang & Olufsen. Bang & Olufsen può vantare standard qualitativi molto elevati sia per le prestazioni acustiche, sia per la qualità del design. L’unione di BeoSound 5 e Spotify regalerà un’esperienza musicale fuori dall’ordinario portando milioni di canzoni in alta fedeltà direttamente nel vostro soggiorno.

BeoSound 5 consente di disporre di tutta la musica da un’unica interfaccia intuitiva, indipendentemente da dove sia stata memorizzata. Connettendosi a una varietà di fonti – tra cui NAS, Airplay, DLNA, A2DP Bluetooth e ora Spotify – gli LCD di BeoSound 5 e la rotellina di scorrimento rendono l’intrattenimento musicale ancora più semplice. Spotify supporta la riproduzione di file WMA e FLAC lossless oltre alla musica mp3 ed ha una capacità di storage on-board pari a 175.000 brani, o 10.000 tra i CD preferiti. La funzione MOTS analizza la canzone che si sta ascoltando – controllando l’audio, gli aspetti ritmici e dinamici – per creare automaticamente un elenco di riproduzione dalla musica memorizzata e portarti in luoghi della tua raccolta musicale che potrebbero essere rimasti inesplorati troppo a lungo.

BeoSound 5 è disponibile presso i punti vendita Bang & Olufsen di tutto il mondo al prezzo di 3.300€ (incluso BeoMaster 5). L’uso della funzione Spotify su BeoSound 5 richiede però un abbonamento Spotify Premium.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Andrea Corsi

    Uno che spende 3300€ in un impianto stereo, dubito abbia problemi a pagare 9,90€ al mese. Detto ciò, per eleganza potevano comunque integrare un paio di anni di Spotify Premium.