Ubuntu mira ad una convivenza tra desktop e mobile

1017
0
CONDIVIDI

I creatori di Ubuntu mirano a una convivenza tra il mondo desktop e il mondo mobile. Questo significa che quando si inserirà uno smartphone all’interno di un computer Ubuntu, si avrà la possibilità di utilizzare tutte le periferiche anche sul telefono (tastiera, mouse, monitor, ecc..). Questo nuovo sistema andrà a sostituire il cloud, perché darà la possibilità di trasportare i dati direttamente tramite il sistema drag and drop. Un’altra funzione riguarda Ubuntu e Android in dual-boot su un unico dispositivo, funzione presentata al MWC del 2012. Il nuovo servizio di Ubuntu sarà disponibile solo per i dispositivi Android e sarà presentato all’inizio del 2014.

fonte | Android Authority

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS