Google: chiavetta USB al posto delle password

1090
0
CONDIVIDI

Una tra le battaglie più combattute nel web è la lotta alla violazione dei metodi di sicurezza degli utenti, ovvero le password. Questo metodo ormai diffuso è considerato sicuro da molti, ma un cracker potrebbe facilmente impadronirsene o aggirare il sistema senza il bisogno di inserire nulla, accedendo così ai vostri servizi.

Le soluzioni proposte sono molte, e tra quelle più gettonate dalla rivista IEEE Security & Privacy ne troviamo una fisica. Infatti, basterebbe sostituire le password con delle penne USB contenenti una scheda crittografata che non appena sarà connessa al computer ci permetterà di accedere ai nostri servizi. Tutto ciò non è “fantascienza”, ma è un progetto reale sviluppato da Yubikey in collaborazione con Google, che sta studiando per sviluppare tale metodo con i suoi vari servizi. Però, anche qui, si presenta un problema. Basterebbe perdere la penna con tutti i dati per dare libero accesso a chiunque la trovi. Soluzione adottabile è quella di affiancare una password (che dovrà essere immessa al collegamento della chiavetta) o meglio ancora un riconoscimento attraverso le impronte digitali.

fonte | Geekissimo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS