Bibliotech: la prima biblioteca digitale apre in Texas

590
0
CONDIVIDI

A Bexar County, una contea dello stato del Texas, dovrebbe aprire tra non molto la prima biblioteca pubblica del paese completamente digitalizzata. Il progetto è in lavorazione ormai da parecchio tempo e a seguirlo in prima persona c’è il politico Nelson Wolff, che afferma di essersi ispirato alla biografia scritta da Walter Isaacson su Steve Jobs per la realizzazione di tale biblioteca.

[two_fifth]

Se vi state chiedendo a cosa assomiglierà, andate in un negozio Apple, afferma Nelson Wolff.

[/two_fifth]

Questa Bibliotech – così verrà chiamata – farà risparmiare parecchi quattrini a questa contea, visto che verranno utilizzati edifici già di loro proprietà e visto che i libri saranno disponibili in digitale, quindi non potranno né perdersi né danneggiarsi con il tempo. Il costo stimato per l’acquisto dei primi 10.000 libri si aggira sui 250.000 dollari. Le biblioteche universitarie si stanno muovendo verso il digitale ormai da qualche anno, ma quelle pubbliche rimangono abbastanza indietro con la tecnologia. Questo nuovo progetto potrebbe però spingere molte altre città a digitalizzare le proprie biblioteche. I risparmi che si ottengono a lungo termine non sono certo da sottovalutare.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS