Google Maps viola le leggi europee sulla privacy

575
0
CONDIVIDI

Quando gli utenti installano la nuova applicazione Google Maps sul proprio iPhone, si ritrovano automaticamente attivata la possibilità di condividere dati sulla posizione con Google. In questo modo, Google viola la normativa europea in materia di protezione dei dati. Quando l’applicazione viene scaricata, Google chiede agli utenti di accettare i termini del servizio e l’informativa sulla privacy nella schermata di avvio. Nella stessa schermata, l’applicazione Google Maps avverte gli utenti che stanno per condividere i propri dati di posizione con Google.

Aiutaci a migliorare Google, compreso il traffico e altri servizi. Dati relativi all’ubicazione anonimi saranno raccolti dal servizio di localizzazione di Google e inviati a Google, e possono essere memorizzati sul dispositivo.

Tuttavia, la casella di opzione accanto al testo è attivata per impostazione predefinita, il che non è consentito dalla normativa europea sulla protezione dei dati, ha detto Marit Hansen, vice commissario privacy e informazioni presso il Centro Indipendente per la Tutela della privacy dello Schleswig-Holstein, in Germania. La definizione “anonimo” utilizzata da Google non garantisce il completo anonimato degli utenti, continua Marit.

Nel mese di gennaio, anche TomTom venne accusata di raccogliere ingiustamente i dati dai propri utenti, giustificati dalla società come semplici informazioni anonime per mappare il traffico ma che potrebbero essere tranquillamente utilizzate per sapere dove una persona vive.

Mark Jansen, un avvocato specializzato in questioni informatiche, ha dichiarato:

Tali dati devono pertanto essere considerati come dati personali. Quando Google raccoglie dati su itinerari di viaggio, raccoglie i dati personali per i quali il consenso deve essere ottenuto. Ciò che serve è il consenso. Ciò significa come minimo che un pre-selezionata casella non è sufficiente.

Google risponde alle accuse affermando che “Google non sa chi sei quando si utilizza la vostra posizione (Beta) in Google Maps per cellulari”.

fonte | Macworld

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS