Bagno a -20° per gli abitanti di Changchun

69
0
CONDIVIDI

Con il freddo polare che in questi giorni sta facendo battere i denti a quasi tutta l’Italia, notizie come queste non possono che farci sorridere. Come vuole la tradizione, gli abitanti della città cinese di Changchun hanno fatto una nuotata a -20° per temprare il fisico e la mente.

Ben 900 persone hanno partecipato a tale “rito”, alcune di esse nemmeno giovanissime, come Hao Weiqun, oggi in pensione, per cui il bagno nell’acqua gelida invernale è ormai un’abitudine.

fonte | Yahoo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS