TV Apple e quel fatidico “è più di un indizio”

721
0
CONDIVIDI

Ero lì seduto in attesa che un Genius mi accogliesse nel suo “Bar” per accudire il mio iPhone 5 difettoso quando ad un tratto sento un tizio che domanda: “ma Apple non produce televisori vero?“. Poteva sembrare una di quella classiche domande da ignoranti, e in realtà lo era, ma fortunatamente non era indirizzata né ad un “commesso” né tantomeno ad uno dei geni presenti nella Genius Bar (che in merito ai nuovi prodotti ne sanno meno di zero).

Questa domanda era indirizzata ad un dipendente Apple alquanto insolito, non con la maglietta blu, nemmeno rossa, ma con quella sorta di cartellino che tanto caratterizza e rende riconoscibili i dipendenti della società con sede a Cupertino. Ero pronto ad ascoltare l’ennesimo “No” in risposta ad una domanda sciocca, e il No non si è fatto attendere. Al No è però seguito un “non ancora“, espressione che ha fatto scattare in me una vocina che ripeteva ascolta, ascolta.

Subito dopo aver esclamato “No, non ancora”, il dipendente Apple ha aggiunto: “questo che ti sto dando è più di un indizio“. Era curiosa l’espressione dell’uomo perché oltre ad affermare cose interessanti sorrideva come per dire io so qualcosa che non non potete sapere.

Ormai sappiamo che Apple sta preparando una televisione, ma sentirlo dire direttamente da un “addetto ai lavori” dell’azienda è qualcosa di diverso, che sa molto di ufficialità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS