Windows 8: espandere il flash a Internet Explorer 10 in ambiente Metro

1884
0
CONDIVIDI

In Internet Explorer 10 per i sistemi operativi Windows 8 e Windows RT è inclusa una versione sandboxed del Flash Player per visualizzare dei contenuti su alcuni siti in modalità Metro.

Oggi vi proponiamo tre soluzioni per permettere di utilizzare il Flash Player su tutti i siti internet: il primo è tutto manuale, e quindi per i più esperti; il secondo è meno complesso ma comunque si deve “smanettare” un po’; il terzo invece è per la maggior parte automatico.

Primo metodo: singolo test sul sito

  • Entrare in modalità desktop in Windows 8.
  • Avviare la versione desktop di Internet Explorer, premere il pulsante Alt, recarsi sotto Strumenti > Impostazioni Visualizzazione Compatibilità, eliminare la spunta nella voce Includi elenchi aggiornati siti Web da Microsoft e poi andare su OK.
  • Eseguire la combinazione di tasti Win+R per far comparire la schermata di Esegui….
  • Eseguire il comando regedit per poter accedere all’Editar del registro di sistema.
  • Recarsi nella cartella HKEY_LOCAL_MACHINESoftwareMicrosoftInternet Explorer.
  • Click sul tasto destro del mouse sulla cartella Internet Explorer, selezionare la voce Nuovo > Chiave dal menu in questione, per creare una nuova chiave.
  • Rinominare la chiave in Flash.
  • Click sul tasto destro del mouse sulla chiave Flash e selezionare la voce Nuovo > Valore stringa dal menu contestuale.
  • Rinominare la stinga in DebugDomain.
  • Doppo click su DebugDomain.
  • Inserire come valore della stringa l’indirizzo del sito da inserire nella white list di Flash Player in Internet Explorer, senza http e www ( per esempio techgenius.it, non http://techgenius.it).
  • Eseguire la versione Metro di Internet Explore 10, premere Win+I e eliminare la cronologia del browser.

Secondo metodo: whitelist manuale con più siti

  • Entrare in modalità desktop di Windows 8.
  • Avviare la versione desktop di Internet Explorer, premere il pulsante Alt, recarsi sotto Strumenti > Impostazioni Visualizzazione Compatibilità, eliminare la spunta nella voce Includi elenchi aggiornati siti Web da Microsoft e poi andare su OK.
  • Eseguire la combinazione di tasti Win+R per far comparire la schermata di Esegui….
  • Eseguire il comando notepad “%HOMEPATH%AppDataLocalMicrosoftInternet ExplorerIECompatDataiecompatdata.xml” per aprire il file della whitelist di Flash nel blocco note.
  • Inserire i siti da mettere nella whitelist (sempre senza inserire ne http o www) nei tag domain e salvare il file.
  • Eseguire la versione Metro di Internet Explore 10, premere Win+I e eliminare la cronologia del browser.

Terzo ed ultimo metodo: whitelist automatica con più siti

  • Collegarsi a questo indirizzo.
  • Aggiungere l’indirizzo del sito che si desidera nella whitelist nel campo Domain to add.
  • Digitare il captcha.
  • Click sul pulsante Add domain to list.
  • Rieseguire l’operazione per tutti gli indirizzi che si desiderano aggiungere.
  • Cliccare sul link Download list per poter scaricare il file iecomptdata.xml da sostituire con quello predefinito di Windows 8/RT.
  • Avviare la versione desktop di Internet Explorer, premere il pulsante Alt, recarsi sotto Strumenti > Impostazioni Visualizzazione Compatibilità, eliminare la spunta nella voce Includi elenchi aggiornati siti Web da Microsoft e poi andare su OK.
  • Sostituire il file incomodata.xml presente nella cartella %userprofile%AppDataLocalMicrosoftInternet ExplorerIECompatData con quello precedentemente scaricato dal sito Web.
  • Eseguire la versione Metro di Internet Explore 10, premere Win+I e eliminare la cronologia del browser.

fonte | Geekissimo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS