Wrapsol: le migliori pellicole per iPhone e iPad in commercio

3559
0
CONDIVIDI

Grazie alla collaborazione di Active-Software, abbiamo avuto l’opportunità di provare le pellicole per iPhone 5 (integrali) e iPad 2/3 prodotte da Wrapsol, le migliori sul mercato. Abbiamo testato di persona l’efficacia di queste chiacchieratissime pellicole provandole prima sul nuovo iPhone 5 nero, che difetta di eccessivi problemi di fragilità dovuta alla colorazione dei bordi, e poi su iPad di terza generazione.

Parliamo prima della pellicola integrale Wrapsol per iPhone. Questa pellicola, venduta dal distributore italiano Active-Software per 34,99€, garantisce protezione non solo nella parte posteriore ed anteriore, ma anche sui bordi. Aprendo la confezione troverete all’interno le pellicole, un panno per la pulizia del dispositivo, un cartoncino per mandare via le bolle d’aria e un libretto con le istruzioni (purtroppo non aggiornate all’iPhone 5, ma comunque comprensibili).

Cominciate l’applicazione lavandovi bene le mani. Pulite l’iPhone 5 con l’apposito panno in dotazione. Quando non vedete più pelucchi o polvere sopra al vostro iPhone (aspettate sempre qualche minuto, lo sporco tende a salire in aria per poi ri-depositarsi), staccate il primo involucro salva-pellicola e, tramite le apposite alette, posizionatela sopra l’iPhone 5 applicandola. Fate uscire fuori più bolle d’aria possibili, tramite l’apposito cartoncino, ma non preoccupatevi se ne rimangono di piccole dimensioni, il materiale consente un ri-assorbimento delle stesse che dopo qualche giorno (impiegano anche 5 giorni) scompaiono magicamente senza lasciare traccia.

Una volta fatte uscire le bolle d’aria, staccate il secondo strato salva-pellicola (il più difficile da individuare, ma con un po’ di pazienza ci si riesce) e eliminate le alette tramite uno strattone secco e deciso.

Lo stesso va fatto per le pellicole da applicare sulla cornice laterale: pulite prima la cornice eliminando ogni tipo di sporcizia, staccate le pellicole esaminando bene la loro lunghezza e la relativa zona d’applicazione. Pressate bene e lasciatele asciugare per qualche minuto.

Su iPad l’applicazione della pellicola è un po’ più complicato, non tanto per le pellicole in se ma per la grandezza del dispositivo. Il grande display da 9,7 pollici è un osso duro per qualsiasi pellicola, ma Wrapsol ha deciso di dotare le pellicole per iPad 2/3 di uno speciale prodotto (da utilizzare solo per le pellicole posteriori) che umidifica la pellicola rendendola più facile da applicare. La parte anteriore, quella relativa al display, invece va applicata come su iPhone, ovvero centrando la pellicola, premendo, facendo uscire le bolle d’aria e attendendo la scomparsa di quelle più piccole dopo pochi giorni.

Il risultato è a dir poco ottimo, con la superficie posteriore dell’iPad 2/3 che diventa piacevolissima al tatto, mentre il display non perde quasi per niente il suo feedback tattile. Anche queste per iPad, sono acquistabili presso il distributore italiano Active-Software per 44,99€. Per iPhone 5 possiamo dire la stessa cosa, peccato però per lo sporco che si accumula sui bordi.

Se siete alla ricerca di una pellicola protettiva per i vostri iDevice, noi di TechGenius vi raccomandiamo le Wrapsol.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS