Windows 8: guida all’utilizzo

17007
0
CONDIVIDI

Proprio nella giornata di oggi Microsoft ha iniziato a vendere il suo nuovo sistema operativo Windows 8. Noi di TechGenius abbiamo seguito parecchio l’evoluzione di questo nuovo sistema operativo, vedendo crescere giorno dopo giorno la preoccupazione degli utenti verso un’interfaccia tutta nuova, a loro sconosciuta, parlo ovviamente di quella in stile metro.

In questo articolo vi proponiamo una guida all’utilizzo di Windows 8, una sorta di manuale sulle varie applicazioni offerte da Microsoft e non solo.

Cominciamo:

Una volta che il PC sarà acceso, ci troveremo davanti ad una schermata dove troveremo delle informazioni principali, come l’ora, la data, la connessione Wi-Fi, e la batteria residua.

Per poter accedere alla schermata del login, basta un click sullo schermo, e la schermata precedente svanirà con uno slide verso l’alto, e dopodiché si accederà alla schermata, con un stile molto semplice e lineare.

Una volta effettuato il login, ci troveremo davanti alla nuova interfaccia metro (come su Windows Phone) e le live-tabs con le applicazioni principali.

Il Desktop

Il nuovo desktop è molto simile a quello di Windows 7, ma analizziamolo più attentamente. Il pulsante Start, che è stato sempre presente in Windows, non è più disponibile, ma se ci spostiamo con la freccia del mouse in basso a destra appariranno alcuni pulsanti, che sono: Cerca, Condividi, Start, Dispositivi, e Impostazioni.

Premendo il pulsante Cerca, appare una schermata con tutte le applicazioni presenti, e a destra si trova la barra di ricerca, con la solita grafica vista già in Windows Phone. Per cercare basta fare un click nella casella di ricerca, o semplicemente iniziare a scrivere il nome dell’applicazione cercata, e automaticamente appaiono i risultati.

Premendo Condividi, appare da destra una finestrella, e informa che “dal desktop non si può condividere”.

Premendo il pulsante Dispositivi, appare, anche in questo caso, una finestrella simile a quella che appare premendo il tasto Condividi, e anche qui appare la dicitura “dal desktop non si può condividere”, ma sotto questa dicitura, appare anche un’icona con la scritta “secondo schermo”, quindi dovrebbe funzionare come controllo per un secondo schermo.

L’ultimo pulsante e quello delle impostazioni, ed anche uno dei più importanti nella gestione del computer, e la schermata appare sempre con una finestrella da destra. Nella parte superiore appare l’accesso al pannello di controllo, la personalizzazione, le informazioni del PC, e gli aiuti. Nella parte inferiore di questa finestra appare le opzioni per il Wi-Fi, il controllo del volume e della luminosità, le notifiche, lo spegnimento del PC, e il layout per la tastiera.

Il file manager ha una grafica rinnovata, ora nella parte superiore della finestra appaiono i comandi copia, incolla, ed altri, e ricordano molto lo stile di Microsoft Office. Lo stile della finestra è molto rettangolare senza gli angoli arrotondati.

Mail

La applicazione mail funziona in full-screen (come tutte le app di Windows 8 presenti nel menu Start), e ha uno stile molto semplice e lineare, con le informazioni principali sono sempre in primo piano.

Messaggi

L’applicazione messaggi ha uno stile simile a quello di Mail, e con il compito di sostituire Windows live messenger.

Calendario

L’applicazione calendario è molto semplice e lineare, ma con un difetto, la colorazione è troppo accesa, tendente al bianco. Può stancare molto la vista con il passare dei giorni.

Premendo il tasto destro del mouse, apparirà una barra delle opzioni con la solita grafica in pieno stile Windows 8. In basso a sinistra ci sono tre pulsanti, e grazie a quelli si può cambiare la visualizzazione in giorni, settimane, e mesi.

Gli altri tre pulsanti che si trovano a destra sono: commenti e suggerimenti, oggi, e nuovo. Il pulsante Commenti e suggerimenti permette di mandare un feedback sulla applicazione.

Il pulsante Oggi permette di andare rapidamente agli eventi del giorno corrente. Il pulsante Nuovo permette di aggiungere un appuntamento, e una volta premuto, apparirà una nuova schermata divisa in due parti, a sinistra ci sono i dettagli, dove si può inserire il dove e il quando, a che ora e la durata, ma anche la frequenza e quanti tempo prima avvisarci, il tutto in una piccola parte di schermo. La parte destra invece è completamente dedicata all’appuntamento, dove si inserirà il titolo, e poi subito sotto, il testo vero e proprio.

Foto

L’applicazione foto si presenta in modo elegante e molto ben realizzata. L’applicazione è perfettamente integrata con le foto presenti su SkyDrive, Facebook, Flickr, e anche la possibilità di importarle da un dispositivo.

Video

L’applicazione video accede direttamente allo store di Microsoft. La grafica riprende molto lo stile Metro, presente in questo sistema operativo. In ogni casella è presente un film di tendenza, ma naturalmente è possibile cercarne di altri presenti nel Marketplace.

Meteo

Questa applicazione ti permette di visualizzare molte informazioni sulle previsioni del tempo, aprendola, apparirà una schermata principaleche come sfondo utilizza un’immagine che cambia a seconda del meteo attuale, e le informazioni della meteo le va a prendere da Bing, in questa schermata è anche possibile dare uno sguardo al meteo della settimana.

Se si usa la rotella del mouse verso il basso si può accedere alla seconda schermata dell’applicazione meteo, dove si avranno più informazioni più dettagliate, come una tabella dove si possono vedere le informazioni meteo delle prossime 24 ore. Nella parte destra si vedono quattro caselle dove cliccandoci si può vedere il meteo sulle diverse mappe.

Internet Explorer

In Windows 8 sono presenti due versioni di Internet Explorer, uno che è accessibile dal desktop, e la grafica è simile alle versioni precedenti. Ma è presente anche una versione Metro, che accessibile nella schermata Start, questa versione è completamente full-screen, ed una cosa curiosa è che la barra degli indirizzi si trova in basso, e la grafica di questa applicazione è molto lineare, e come motore di ricerca predefinito ha Bing.

Store

Lo store di Microsoft, che è una delle novità principali in questo S.O. ha sempre la grafica in stile Metro. Lo store è diviso in 21 sezioni, ed è sempre accompagnata da un’immagine che contraddistingue ogni categoria. Premendo in una sezione, appariranno le applicazioni presenti, e le applicazioni sono inserite in celle colorate.

Aprendo un app, apparirà la scheda divisa in due sezioni, a sinistra sono presenti le informazioni principali, e a destra le immagini che ritraggono la applicazione in funzione.

Mappe

Le mappe, come dice il nome stesso, è una applicazione di cartografia basate sulle mappe di Nokia. Premendo il tato destro, appaiono delle opzioni, come la possibilità di visualizzare il traffico, lo stile delle mappe.

Musica

L’applicazione musica sostituisce il Windows Media Player, ma mantiene le stesse funzionalità. Non potrà riprodurre video, anche perché è presente un’altra applicazione apposita che si chiama appunto Video.

Giochi Xbox Live

Questa applicazione ti permette di accedere allo store della Xbox, di vedere le attività recenti di gioco, visualizzare gli amici. Per utilizzare questa applicazione si deve essere registrati all’Xbox LIVE.

Notizie

L’app in questione ti permette di accedere alle notizie più importanti in modo semplice e veloce. Una volta aperta avremo la schermata principale con la relativa foto, scorrendo con la rotella del mouse verso il basso, si accede alle altre notizie divise per sezioni, per esempio Mondo, Tecnologia, ed altre.

Sport

L’applicazione sport da uno sguardo alle notizie sportive nazionali e internazionali. Aprendola avremo la notizia principale in primo piano, proprio come nella applicazione Notizie, e anche qui, scorrendo verso il basso con la rotella del mouse, si accederà alla schermata con le altre notizie sportive.

Viaggi

L’app viaggi permette di visualizzare i migliori paesi per le vacanze scelte da Bing Viaggi.

Aprendola si avrà davanti un monumento del paese consigliato con le relative informazioni principali. Scorrendo verso il basso si avrà accesso alla seconda schermata, dove si potranno vedere altri posti sempre consigliati da Bing.


Windows 8 si dimostra un sistema operativo buono, forse un po’ troppo complicato ma complessivamente migliore dell’ormai preistorici Windows 7/Vista. Bisognerà aspettare qualche giorno prima di abituarsi completamente alla nuova interfaccia e alle nuove app.

Se volete ripercorrere le novità descritte in questo articolo, date uno sguardo al filmato che trovate qui sotto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS