Fibre ottiche: perché al loro interno i dati viaggiano più veloci

240
0
CONDIVIDI

La fibra ottica è una moderna tecnologia di trasmissione; essa utilizza un laser per produrre un fascio di luce modulabile, ai fini del trasporto di ampie quantità di informazioni attraverso fibre di acrilico o di vetro sottile. Non è disponibile ovunque in quanto è ancora molto costosa e obbliga al cablaggio “fisico” di intere città con cavi ottici particolari.

Il cavo è costituito da un’anima in vetro o materiale plastico trasparente di indice elevato e da un rivestimento analogo ma con indice inferiore, che impedisce alla luce di uscire dal condotto, assicurandone quindi la propagazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS