Iran costruisce un “proprio” internet

54
0
CONDIVIDI

Il governo iraniano, determinato a limitare l’influenza occidentale e difendersi contro gli attacchi informatici, sembra aver posto le basi tecniche per creare una propria rete nazionale on line. In parole povere un proprio internet da mettere a disposizione degli abitanti dell’Iran, che però rispetto a quello che noi tutti utilizziamo quotidianamente risulterebbe più che controllato.

A mettere a disposizione del governo iraniano gli strumenti per realizzare tale rete potrebbe essere stata Huawei, ma William Plummer, vice presidente per gli affari esterni di Huawei, ha dichiarato:

Huawei non ha venduto apparecchiature per il governo iraniano né supporta il monitoraggio del traffico. Huawei vende solo apparecchiature commerciali costruito con standard mondiali per gli operatori commerciali.

Insomma, dopo l’utilizzo dell’energia nucleare, l’Iran costruisce in casa anche il proprio internet rendendo la sua cultura e i suoi cittadini sempre più lontani e separati dal resto del mondo.

fonte | The Washington Post

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS