Freijis: inventato il frigorifero che funziona senza corrente

295
0
CONDIVIDI

In un futuro non molto prossimo potremo mettere nelle nostre cucine un frigorifero in grado di funzionare senza corrente elettrica. Ad inventarlo è stata una livornese, Caterina Falleni, emigrata nella Silicon Valley per concretizzare le proprie idee.

Freijis, così si chiama questo speciale frigorifero, è il risultato dei 4 anni di studio presso l’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Firenze, ma soprattutto l’invenzione che le ha permesso di vincere la borsa di studio presso il centro di ricerca NASA della Silicon Valley.

Ecco cosa ha dichiarato Caterina Falleni in merito a questa sua invenzione:

L’idea mi è venuta in Africa studiando alcune strutture fatte con materiali porosi come il fango o la terracotta. Strutture che utilizzano il processo chiamato evaporative cooling, lo stesso per il quale la temperatura nel nostro corpo si abbassa nel momento in cui avviene la sudorazione. Ho associato questa tecnologia con dei materiali che si chiamano PCM. Così è nato Freijis.

Poi si è messa a spiegare perché un progetto simile non poteva concretizzarsi in Italia:

Il primo giorno di università da noi il direttore ha salutato gli studenti con queste parole: ‘Ragazzi, guardatevi intorno perché il 70 per cento di voi non riuscirà a passare l’anno’. Stessa scena in America, solo che il capo dell’istituto ha esordito dicendo: ‘Ragazzi se siete qui è perché siete i migliori, siete forti e siete il futuro. Guardatevi intono perché le relazioni che stringete adesso vi accompagneranno e vi sosterranno per tutta la vita’.

fonte | Il Fatto Quotidiano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS