Come eseguire una diagnosi della propria rete Wi-Fi con Lion

601
0
CONDIVIDI

Volete fare una diagnosi della vostra rete Wi-Fi, il nuovo sistema operativo della apple ve lo permette! Un servizio utile a chiunque voglia testare alcune caratteristiche basilari della connessione domestica per eccellenza, la wireless. Questa applicazione la potete trovare solo in Mac OS X Lion.

Dovete cercare l’applicazione Diagnosi Wi-Fi, che si trova nel seguente percorso, tramite l’applicazione Finder

Macintosh HD > Sistema > Libreria > CoreServices > Diagnosi Wi-Fi.app
(/System/Library/CoreServices/Diagnosi Wi-Fi)

Ora che siamo nella cartella cerchiamo CoreServices l’applicazione Diagnosi Wi-Fi.app(per chi avesse Mac OS X in inglese cercate Wi-Fi Diagnostics.app). Apritela ed ora vi si presenterà la schermata principale nella quale potrete scegliere diverse opzioni per analizzare la vostra rete, effettuando delle operazioni di diagnosi che vi permetteranno di trovare/risolvere problemi o solo constatare l’ottimo funzionamento della wireless.

Analizziamo ora le varie funzioni che ci mette a disposizione il software di diagnosi:

  • Controllo prestazioni: in questa funzione si potrà osservare, mediante un grafico, l’andamento della potenza del segnale e quello del disturbo.
  • Registra eventi: qui c’è una registrazione di eventi che succedono all’interno della rete come il cambio dell’SSID, del BSSID e lo stato della Wi-Fi.
  • Acquisisci fotogrammi senza elaborazione: mentre quest’opzione, molto interessante, nella quale si possono acquisire i fotogrammi della rete, sia del mac stesso che dei computer vicini. Assomiglia molto alle tecniche utilizzate dagli hacker.
  • Attiva resoconti debug: l’ultima funzione serve per il resoconto del debug.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS