iPad: cosa fare dopo l’acquisto

1230
0
CONDIVIDI

Molti di voi avranno sicuramente acquistato il nuovo iPad, o si staranno accingendo a prenderne uno. Per questo vogliamo proporvi una guida che vi accompagna passo passo all’attivazione del vostro nuovo iDevice da 9,7 pollici.

Una volta tirato fuori dalla confezione il nuovo iPad non dovete fare altro che premere il tasto fisico posto in alto a destra per pochi secondi. Vedrete comparire subito la classica schermata nera con il logo Apple in primo piano. Si avvierà una procedura guidata che vi accompagnerà fino all’accezione del dispositivo. Dovrete scegliere la lingua, se attivare la localizzazione, collegarvi ad una rete WiFi e immettere il vostro ID Apple, o crearne uno se ancora non lo avete.

Il passo più importante di tutta questa semplice procedura guidata riguarda l’impostazione dell’iPad “come nuovo” oppure ripristinando un backup tramite iTunes o iCloud. Se avevate già un iPad, e lo avete sincronizzato con iTunes o iCloud, potete recuperare tutte le informazioni e le applicazioni in esso contenute trasferendole nel nuovo iPad. Quindi tutte le foto, i video, le configurazioni e le app verranno trasferite nel nuovo iPad. Così facendo non dovrete stare a sincronizzare singolarmente ogni applicazione, musica, filmati o immagini.

Se configurate l’iPad “come nuovo” lo avrete a disposizione come Apple lo ha fatto, ovvero con lo sfondo originale e le applicazioni pre-installate che la società con sede a Cupertino mette a disposizione. Ovviamente poi potrete collegarlo ad iTunes per scaricare ed installare nuove app, oppure fare tutto ciò direttamente dal tablet Apple, via WiFi preferibilmente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS