Apple: anche nella pubblicità domina il minimale

532
0
CONDIVIDI

Con il “Think Different“, Apple rivoluzionò il modo di concepire la pubblicità. Sono trascorsi molti anni da quel famoso slogan ideato da Ken Segall, e anche i modi di fare pubblicità.

Con il passare del tempo, Steve Jobs e il suo team hanno capito che per pubblicizzare al meglio i loro prodotti non dovevano utilizzare slogan, ma le semplici immagini dei loro magnifici dispositivi. Adesso è così che Apple mette in pratica le sue campagne pubblicitarie, essenziali e dirette.

Ken Segall analizza così, attraverso un post sul suo blog, questo nuovo modo di fare pubblicità utilizzato dal colosso californiano:

Personalmente, mi manca il sorriso che usciva fuori quando si vedeva un grande annuncio Apple. Sottolineo che i prodotti sono freschi nell’aspetto, e il promemoria visivo è utile. Ma quelle tre o quattro parole usate per farvi pensare: “Accidenti, questi ragazzi sono bravi” fanno raggiungere un’altra dimensione agli annunci.

Ovviamente Steve Jobs è arrivato a credere che i titoli non erano più necessari. Sarà interessante vedere come il lavoro creativo di Apple si evolverà ora che altri hanno la piena responsabilità.

Voi siete più per lo stile minimalista o preferite che una pubblicità sia affiancata da un’ottimo slogan?

fonte | MacTrast

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS