Compra un iPad 2 e si ritrova tra le mani una lastra di argilla

309
0
CONDIVIDI

Purtroppo non è la prima volta che assistiamo ad episodi di questo genere. Un ignaro cittadino canadese si è recato in un famoso negozio di elettronica per comperare un iPad 2 a sua moglie.

Tornando a casa, e scartando il nuovo gioiellino Apple appena acquistato, ha fatto la spiacevole scoperta: l’iPad 2 era stato sostituito con un lastra di argilla.

Quest’uomo non è stato l’unico soggetto a questa truffa. In poche parole: del malviventi hanno acquistato normalmente degli iPad 2, sostituendoli poi con delle lastre di argilla. Dopo aver imballato per bene la scatola, hanno riconsegnato l’oggetto al negozio chiedendo il reso. Vedendo la scatola ben chiusa con tanto di cellofan, gli addetti ai lavori del negozio non hanno avuto dubbi e hanno rimesso in vendita l’oggetto.

Il povero ed ignaro cliente che ha scelto proprio quella scatola, ha trovato all’interno la lastra di argilla precedentemente inserita dai truffatori. I negozianti poi neanche volevano restituire la somma spesa al povero cliente truffato, poiché pensavano fosse stato lui ad inventarsi il tutto.

Invece quando poi la TV locale ha menzionato il caso, parlando di ben 10 casi simili nel paese, la catena di elettronica ha sostituito l’iPad 2 di argilla con un modello originale.

fonte | Engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS