Dolore al collo: cause, prevenzione e rimedi

24
0
CONDIVIDI

Il dolore al collo è un problema molto comune in Italia e nel mondo. Secondo alcune stime, circa il 70% della popolazione soffre di dolore al collo almeno una volta nella vita.

Cosa causa il dolore al collo

Il dolore al collo può essere causato da diverse patologie, tra cui:

  • Disturbi muscolari: il dolore al collo può essere dovuto a tensioni o contratture muscolari, che possono essere causate da una postura scorretta o da uno sforzo fisico eccessivo.
  • Problemi vertebrali: il dolore al collo può essere causato da problemi a livello della colonna vertebrale, come l’ernia del disco o l’artrosi cervicale.
  • Malattie reumatiche: alcune malattie reumatiche, come l’artrite reumatoide o la spondilite anchilosante, possono causare dolore al collo.
  • Altre patologie: il dolore al collo può essere causato anche da altre patologie, come il tumore o l’infezione.

Come prevenire il dolore cervicale

Ci sono alcune misure che è possibile adottare per prevenire il dolore al collo o ridurne la frequenza e l’intensità:

  1. Migliorare la postura: mantenere una buona postura durante il lavoro o l’attività fisica può aiutare a prevenire il dolore al collo. Ad esempio, è importante evitare di stare troppo a lungo seduti o in piedi nella stessa posizione e cercare di mantenere una postura corretta anche quando si è seduti davanti a uno schermo.
  2. Fare esercizi di stretching: fare degli esercizi di stretching specifici per il collo può aiutare a rilassare i muscoli e prevenire la formazione di tensioni o contratture.
  3. Evitare sforzi eccessivi: è importante evitare di sollevare pesi o svolgere attività fisiche troppo impegnative, che potrebbero causare tensioni o danni ai muscoli del collo.
  4. Utilizzare supporti ergonomici: utilizzare supporti ergonomici, come cuscini o sedie adeguatamente imbottiti, può aiutare a mantenere una postura corretta e ridurre il rischio di dolore al collo.
  5. Fare regolarmente attività fisica: fare regolarmente attività fisica, come camminare o andare in bicicletta, può aiutare a rafforzare i muscoli del collo e prevenire il dolore.

Inoltre, è importante cercare di gestire lo stress e mantenere uno stile di vita sano, che comprenda una dieta equilibrata e l’assunzione di una quantità sufficiente di liquidi.

Rimedi concreti per eliminare o alleviare il dolore al collo

Esistono diverse opzioni di trattamento per chi purtroppo già soffre di dolore al collo o di dolori cervicali. Alcuni esempi:

  • Farmaci antidolorifici: i farmaci antidolorifici, come gli antidolorifici da banco o i FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), possono essere utilizzati per ridurre il dolore. Tuttavia, è importante seguire le istruzioni del medico o del farmacista e non superare le dosi consigliate.
  • Terapia fisica: la fisioterapia o la terapia manuale possono essere molto efficaci per il trattamento del dolore al collo. Gli esercizi di stretching e il massaggio possono aiutare a rilassare i muscoli e a migliorare la mobilità del collo.
  • Supporti ortopedici: l’utilizzo di supporti ortopedici, come cuscini o collari, può aiutare a mantenere una postura corretta e a ridurre il dolore al collo.
  • Per fare un esempio concreto, il cuscino rigido Neck Relax™ riesce a garantire un sollievo duraturo dal dolore al collo con soli 8/10 minuti di relax al giorno, direttamente dal proprio salotto di casa. La sua forma ergonomica, studiata dai migliori chiropratici al mondo, distende il collo ripristinando la sua curvatura originale e andando ad alleviare tensioni cervicali e muscolari.

  • Agopuntura: l’agopuntura è una tecnica di medicina tradizionale cinese che consiste nell’inserire aghi sottili in punti specifici del corpo per trattare il dolore e altri disturbi. Secondo alcune ricerche, l’agopuntura potrebbe essere efficace nel trattamento del dolore al collo.
  • Cambiamenti dello stile di vita: modificare lo stile di vita può aiutare a prevenire il dolore al collo o a gestirlo meglio. Ad esempio, è importante mantenere una buona postura, fare esercizi di stretching regolarmente e cercare di gestire lo stress.

In caso di dolore al collo persistente o grave, è importante consultare un medico per individuarne la causa e ottenere un trattamento adeguato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS