La Cannabis è 20 volte più nociva della sigaretta

135
4
CONDIVIDI

Attraverso uno studio intitolato “The Impact of cannabis on our lungs” pubblicato dalla British Lung Foundation, è emerso che si hanno maggiori probabilità di sviluppare un tumore ai polmoni se si fa uso di cannabis. Un terzo della popolazione britannica considera questa sostanza non così nociva come in realtà rivela di essere.

Secondo Giovanni Serpelloni ecco cosa bisognerebbe fare per aiutare la gente a comprendere i reali rischi causati dal fumare cannabis:

Divulgazione di linee d’indirizzo per la salute pubblica riguardo ai numerosi danni che l’uso della cannabis e delle sostanze stupefacenti possono produrre soprattutto tra i più giovani. Bisogna proseguire nell’opera di comunicazione per aumentare la consapevolezza

Per gli esperti, fumare uno spinello crea danni equivalenti al fumare un intero pacchetto di sigarette. Se questi spienlli vengono poi fumati di frequente aumentano di 20 volte la probabilità di ammalarsi di cancro ai polmoni.

fonte | yourself

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS