Apple, svela il futuro: il suo nome è iPhone X

24
0
CONDIVIDI

Si chiama iPhone X (Ten) il nuovo gioiello di casa Apple. Lo ha svelato l’azienda di Cupertino nell’attesa serata di presentazione condotta da Tim Cook sul palcoscenico dello Steve Jobs Theatre. Era proprio l’iPhone X il protagonista più atteso di una serata che di protagonisti ne ha avuti tanti. Oltre allo smartphone che celebra i dieci anni di vita del “melafonino”, infatti, la Apple ha presentato anche iPhone 8 nella versione standard e in quella Plus, la terza generazione dell’Apple Watch e la Apple TV.

iPhone X – Addio al tasto Home, total screen, riconoscimento facciale e le divertentissime Animoji. Sono queste le novità più salienti di iPhone X. Un gioiello da 999 dollari, che in Europa si trasformeranno in 1189 euro per la versione da 64 GB (ci sarà anche quella supercapiente da 256 GB. I rumors delle scorse settimane lo avevano preannunciato: iPhone X sarebbe stato il primo smartphone Apple senza il tasto Home.

Indiscrezioni confermate dal nuovo design di iPhone, caratterizzato da un corpo interamente in vetro e da una scocca in alluminio ma soprattutto da uno schermo OLED da 5,8″ che ricopre praticamente tutta la parte anteriore del device e che promette una luminosità e una risoluzione mai raggiunte prima.

Unica eccezione per una sottile cornice superiore che contiene gli occhi del nuovo iPhone: fotocamera e sensori vari, tra i quali quelli che introducono l’altra grande novità di giornata: il Face ID, ovvero la capacità del telefono di riconoscere il volto del proprietario. Un riconoscimento 3D che non solo consente di sbloccare il telefono con un livello di sicurezza mai raggiunto prima da alcuna password, ma anche di divertirsi con le Animoji. L’evoluzione delle vecchie faccine fa si che le stesse acquistino esattamente gli umori e le espressioni del volto.

Per averlo tra le mani, almeno in Italia, bisognerà attendere ancora un po’. iPhone X potrà essere preordinato a partire dal 27 ottobre e sarà negli store dal 3 novembre.

IPHONE 8 E 8 Plus – Attesa meno lunga invece per entrare in possesso di iPhone 8 e 8Plus, gli altri due smartphone presentati nella serata dello Steve Jobs Theatre che approderanno in Italia il 22 settembre (preordinazioni dal 15). La versione 8 dell’iPhone è senz’altro meno rivoluzionaria rispetto all’X e rappresenta un’evoluzione dell’iPhone 7.

Due telefoni di primissimo livello, forti del promettente processore A11 Bionic e di uno schermo Retina HD di grande qualità e risoluzione. Le altre novità dell’ottavo iPhone riguardano l’evoluzione della fotocamera da 12 Mp (doppia nella versione Plus), dotata di nuovi stabilizzatori di immagine e di filtri applicabili già in fase di scatto. Sempre la fotocamera è dotata di sensori in grado di interagire con l’ambiente circostante che rendono iPhone 8 pronto per la realtà aumentata. iPhone 8 sarà in vetro sia sul fronte che sul retro e sarà resistente ad acqua e polvere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS