Apple Watch saluta iPhone: è in arrivo la versione LTE

59
0
CONDIVIDI
Apple Watch
Apple Watch

Un Apple Watch capace di sfruttare autonomamente la rete LTE e svincolato da iPhone. E’ quanto stanno studiando dalle parti di Cupertino secondo le indiscrezioni raccolte da Bloomberg.

Attualmente, infatti, l’orologio della Apple necessita del collegamento a iPhone per poter sfruttare tutte le proprie potenzialità. In un futuro neanche troppo lontano (si parla di fine 2017), la Apple potrebbe rilasciarne la prima versione in grado di agganciarsi direttamente alla rete mobile, grazie all’installazione di una SIM dedicata.

Una piccola rivoluzione che, lato cliente, potrebbe consentire di ricevere chiamate e email, scaricare canzoni o continuare ad utilizzare app, pur avendo lasciato a casa l’iPhone.

Per Apple, invece, rendere l’orologio uno strumento completamente autonomo dovrebbe consentire l’esplosione sul mercato di un prodotto che, già nell’ultimo trimestre, ha ottenuto risultati lusinghieri, incrementando le vendite del 50%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS