USB raddoppia: trasferimenti fino a 20 gigabits al secondo

55
0
CONDIVIDI

Un’autostrada per trasferire dati. Sarà questo la nuova evoluzione della USB, la porta di entrata e uscita della maggior parte dei nostri device. La USB 3.2, infatti, sarà capace di trasferire dati alla velocità di 20 Gbps, il doppio rispetto agli attuali 10.

Un salto di qualità che farà felici tutti coloro che lavorano con video, foto, backup frequenti e grandi quantità di dati. Per sfruttare pienamente le potenzialità della USB 3.2 bisognerà disporre di un apparato già dotato di USB di tipo C. Una tipologia di hardware di collegamento già presente in moltissimi degli ultimi prodotti messi in commercio.

Per avere a disposizione l’USB più veloce di sempre bisognerà aspettare ancora tra i 12 e i 18 mesi, ma intanto la USB-C da qui al 2021 vedrà incrementato del 69% il numero dei device su cui verrà installata. E non parliamo solo di computer e laptop, ma anche di telefoni. Il che vuol dire che con lo stesso cavo si potranno connettere (e ricaricare) più apparati differenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS