Da Donnarumma a Keita, i migliori giocatori in scadenza nel 2018

145
0
CONDIVIDI
Donnarumma

Il calciomercato è iniziato da poche settimane, e, come da consuetudine, in questa prima parte della sessione estiva tengono banco le questioni rinnovi e allenatori. Ora che ogni squadra ha definito il proprio staff tecnico, però, restano da definire ancora numerose situazioni spinose. Andiamo a vedere i migliori giocatori in scadenza nel 2018, che possono essere presi a prezzi stracciati in questa estate o a 0 a gennaio.

I nomi più importanti in Serie A – In Italia il caso che sta riempiendo le pagine dei giornali da mesi a questa parte è legato al rinnovo di Gigio Donnarumma con il Milan. Il portiere assistito da Mino Raiola ha fatto sapere tramite il suo agente che non vuole rinnovare con i rossoneri. Da parte di Fassone e Mirabelli, sono stati offerti 5 milioni di euro per 5 anni, e la fascia di capitano che renderebbe Gigio una bandiera del nuovo Milan cinese. Raiola però racconta di presunte minacce e modi bruschi da parte dei dirigenti, e per ora il grande rifiuto è arrivato più per una questione di principio che di soldi. Fra pranzi tra la famiglia del calciatore e Montella, soldi finti lanciati contro il giovane portiere e conferenze stampa a reti unificate, la situazione è più incandescente che mai. Con Real e Juve spettatrici interessate.

La conferenza stampa di Raiola sul caso Donnarumma – 

In casa Lazio, all’opposto, l’estate non potrebbe essere più statica; nessun acquisto, nessuna cessione e soprattutto nessun rinnovo. Biglia, Keita e De Vrij, hanno il contratto in scadenza il prossimo anno, e mentre i primi due trattano col Milan senza successo, il terzo ha aperto a una possibile discussione per un rinnovo in funzione di una futura cessione. Con Lotito non è mai facile trattare e l’incubo dei tifosi biancocelesti è quello di rivedere un film già visto con le situazioni Pandev, De Silvestri e Ledesma che furono messi fuori rosa per un anno in assenza del rinnovo. Il Napoli si trova in casa due titolari che stanno per andare in scadenza, ovvero Ghoulam e Reina. Mentre per il primo è arrivata l’offerta di 2 milioni a stagione, per il portiere spagnolo la società non è convinta nella riconferma, e si sta guardando intorno per trovare un nuovo numero 1. Situazione diversa per la Fiorentina, che ha Bernardeschi in scadenza nel 2019. Della Valle però ha minacciato di metterlo fuori rosa in assenza del rinnovo, e l’ala della nazionale under 21 dovrà decidere in questa estate se continuare a Firenze con un nuovo contratto o chiedere la cessione. La Juventus invece deve trovare una soluzione per accontentare Lichtsteiner, anche lui in scadenza 2018 ma intenzionato a rinnovare nonostante le avance dell’Inter.

Biglia e Donnarumma, entrambi in scadenza nel 2018.

La situazione in Europa – In Francia, oltre a Verratti, il giocatore che più suscita interesse è Matuidi, in scadenza con il PSG e con gli occhi delle big italiane addosso. Raiola ha detto che Milan, Inter e Juve hanno messo nel mirino il centrocampista, che potrebbe accasarsi a Torino dopo la decisione di Marotta di abbandonare quasi definitivamente la pista N’Zonzi. I bianconeri sono attivissimi anche sul fronte Szczesny, il cui contratto con l’Arsenal scade il prossimo anno. Per il portiere ex Roma ci sarebbe la promessa per un posto da titolare il prossimo anno, e uno da secondo in questa stagione a causa della sempre più vicina partenza di Neto. I gunners però fanno muro, e chiedono almeno 15 milioni per lasciar partire il portiere. Non è escluso un tentativo da parte del Napoli, anche se l’ipotesi Juve resta la più probabile. In casa Arsenal non è arrivato neanche il rinnovo di Oxlade-Chamberlain, che si dice deluso dal comportamento della società ed è pronto ad andare al Chelsea o al City.

Blaise Matuidi, centrocampista del PSG seguito da Inter, Milan e Juventus.

Un altro nome accostato a squadre italiane in questo periodo è quello di Gonalons, in scadenza con il Lione. La Lazio vorrebbe trovare un giocatore di qualità e con esperienza in Europa per sostituire l’ormai partente Biglia, e il profilo del francese sembra essere quello più adatto. L’agente smentisce categoricamente, ma dopo l’ufficialità dell’addio di Biglia i biancocelesti potrebbero fare più di un sondaggio per l’ex obiettivo del Napoli. Della scuderia di Raiola fa parte anche Tete, calciatore in scadenza dell’Ajax che però pare essere sempre più vicino al Galatasaray dopo essere stato accostato all’Inter. In casa Ajax si potrebbe liberare anche il promettente Younes, che potrebbe rappresentare un’occasione per molte squadre.

Gonalons, capitano del Lione ha intenzione di non rinnovare.

Tanti giocatori ancora sono in vacanza in attesa di sapere il proprio futuro, ma a poche settimane dall’inizio dei ritiri può succedere di tutto. Fra rinnovi, trattative e colloqui il calciomercato in questa estate infuocata è sempre più in mano agli agenti, protagonisti con i presidenti di battaglie all’ultimo milione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS