Guida alla scelta di un videoproiettore

80
0
CONDIVIDI
videoproiettori

Tra le varie alternative per la fruizione di video, oltre a schermi ultrapiatti, schermi curvi sottili, schermi 3D, ci sono i videoproiettori. Questa tecnologia è stata affinata negli ultimi anni, trasformando quello che poteva essere appannaggio di pochi, in una realtà accessibile a buona parte dell’utenza, ovviamente con le dovute riserve di prezzo e di spazio nella casa. Un videoproiettore infatti, ha bisogno sia di un ambiente adatto che di una parete da dedicare alla proiezione.

Chi sceglie un videoproiettore, lo fa per una ragione precisa; in particolare per ricreare un effetto cinema direttamente a casa sua. Il proiettore è quindi lo strumento più amato dai veri cinefili e da chi vuole godere al massimo dell’esperienza video in casa sua, senza dimenticare la normale fruizione di programmi e i videogiochi che sfruttano ampliamente questo strumento in particolare grazie alle dimensioni video.

Cosa offre un proiettore più di una normale TV

Il proiettore offre una esperienza cinematografica a tutti gli effetti; dimensioni “schermo” introvabili su qualsiasi altro supporto, possibilità di visione in hd dei principali servizi hd, dai canali on demand ai videogiochi che ne sfruttano al massimo le potenzialità. La possibilità di trasformare ogni parete in uno schermo con gli appositi telo proiettori e, sostanzialmente una possibilità di fruizione video adatta a chi davvero ama il cinema e vuole il top del top dalle sue trasmissioni e da ciò che decide di mandare in streaming su schermo.

Il videoproiettore infatti è collegabile anche al pc, trasformando di fatto il computer in una sorgente di video ad alta risoluzione, capace di proiettare contenuti di vario tipo.

Il problema del proiettore è che acquistarlo implica fornirlo anche di un sistema audio adatto, il videoproiettore richiede anche una elevata manutenzione a causa dello stress che la lampada subisce costantemente, cosa che potrebbe aggiungere ulteriori costi al già, non troppo economico, strumento (sicuramente però meno costoso di uno schermo gigante ad alta risoluzione).

Videoproiettore sì o no?

Il videoproiettore va scelto solo in caso siamo veri maniaci del video e ci troviamo con una disponibilità economica tale da permetterci l’acquisto di un prodotto di livello, di sicuro si può provare un prodotto ottimo considerando diverse promozioni, l’importante è che si tratti di una spesa fatta solo una volta, pertanto considerate solo prodotti di qualità se volete restare soddisfatti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS