C’è ancora Bundesliga: il Bayern si ferma contro lo Schalke, l’Hoffenheim torna a ruggire

35
0
CONDIVIDI
Bayern

C’è ancora Bundesliga. Se lo auguravano tutti i tifosi tedeschi e soprattutto quelli del Lipsia, che tra poco proveranno a riposarsi a -1 dai Campioni di Germania tentando il colpaccio a Dortmund.

I bavaresi di Carlo Ancelotti hanno pareggiato 1-1 contro uno dei migliori Schalke 04 della stagione, chiuso ermeticamente in difesa e brillantissimo in contropiede. Così dopo la rete n°15 in campionato di Robert Lewandowski, ecco arrivare il pareggio su punizione di Naldo, un bolide che ha sorpreso l’ex Neuer regalando al brasiliano il primo gol in maglia Schalke. Il Bayern ha giocato la solita partita stagionale, molto sorniona e incapace spesso di cambiare marcia. Ancelotti aveva predicato la ricerca del bel gioco ma fino ad ora i biancorossi non riescono ad offrire uno spettacolo degno della passata stagione. Müller è ancora il fantasma di se stesso, mentre i ritardi di condizione di Costa e Vidal preoccupano non poco in vista della sfida contro l’Arsenal. Auguri a Lahm, entrato nella ripresa ma capace di infilare la presenza numero oggi 500 in maglia biancorossa. Una leggenda.

Risultati
I risultati del pomeriggio

Torna invece a ruggire l’Hoffenheim, che dopo lo stop di Lipsia si prende una grande soddisfazione rifilando 4 reti al Mainz. Quando si vedevo le due squadre regalano sempre spettacolo, cos’ì dopo il 4-4 dell’andata, i tifosi bianconi hanno assistito ad un altro recital della squadra di Nagelsmann, adesso nuovamente al terzo posto in classifica. Torna gol anche Szalai, autore di una doppietta proprio nel giorno dell’assenza per squalifica di Wagner. Sfortunato esordio nel Mainz di Bojan Krkic.

Altra vittoria e altri 3 gol anche il Borussia M’gladbach, che in casa e con un po’ di fatica, si è sbarazzato 3-0 del Friburgo. Torna al gol, dopo il lungo stop per infortunio, Patrick Herrmann. Vittorie di misura invece per Hertha Berlino e Colonia. I biancoblù di darai, dopo tre stop consecutivi, tornano al successo sull’Ingolstadt grazie al giapponese Haraguchi. Il Colonia costringe al secondo ko consecutivo il Wolfsburg di Isamel, sempre più in crisi. Qui ha deciso la rete del bomber Modeste, la n° 15 in campionato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS